Tempo di lettura: 2 minuti

Lonato del Garda (Brescia) – Cinque spettacoli per la tradizionale rassegna invernale promossi dall’Assessorato alla Cultura, dal 23 gennaio al 20 febbraio. Si ripropone il collaudato cartellone Teatro d’inverno, un invito a ritrovarsi a teatro per trascorrere alcune serate spassose con attori e compagnie del territorio bresciano, con risate garantite e gratuite!

Il sipario si alzerà sabato 23 gennaio con una esilarante performance di Paola Rizzi: la nota attrice bresciana rivestirà i panni dell’anziana signora Maria in una giornata piuttosto movimentata e con tanti impicci da risolvere. Tra incontri e fatti sorprendenti, battute scoppiettanti, personaggi spassosi che ricreeranno la vita di oggi e di un tempo, lo spettacolo “Bella senz’anima” promette di far ridere di gusto.

Sabato 30 gennaio la compagnia “Il Nodo” porterà in scena “L’Hotel del libero scambio”, offrendo una serata all’insegna del divertimento in una nuova e colorata ambientazione anni ‘50.

Sabato 6 febbraio sarà la volta della “Compagnia de Riultèla”, che interpreterà la commedia brillante in due atti di Velise Bonfante “Mai schersà con chèl che no se sa”, un alternarsi di simpatiche battute tra affari di famiglia e un comico finale di partita dell’Italia.

La compagnia “‘Na scarpa e ‘n söpel” salirà sul palcoscenico del Teatro Italia il 13 febbraio con la frizzante commedia “Diga de yes”: una carrellata di vicissitudini famigliari e questioni ereditarie, equivoci, imbarazzi e sotterfugi, momenti di seduzione e naturalmente tanto divertimento.

La conclusione della rassegna è affidata agli attori di casa: sabato 20 febbraio, “I Lonatesi” saranno protagonisti di “Purga e cioccolato”, un delicato piano di controspionaggio sabotato inconsapevolmente dalla zia Picchiatella… Commedia brillante con un finale tutto da ridere, in linea con lo spirito della rassegna Teatro d’inverno.

CONDIVIDI
Laura Simoncelli
Dopo il diploma di liceo scientifico, si laurea all’Univeristà Cattolica di Brescia nel 2004 in Lettere e Filosofia. Collabora con Fondazione Civiltà Bresciana e Bresciaoggi con stesura di articoli sportivi, cronaca e tempo libero. Dal 2004 al 2017 fa parte della redazione di popolis. E’ docente di italiano e storia presso le scuole medie e superiori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *