Verona – Si avvicina la data del decimo anniversario per GardArt, associazione culturale no-profit fondata sulle rive del lago di Garda bresciano da un gruppo di persone accomunate dalla passione per il teatro e la musica.

Sarà venerdì 15 maggio il giorno del grande anniversario, da festeggiare con gli amici di sempre e anche con chi vorrà condividere la gioia di questo traguardo. Presso il Teatro Stimate, l’associazione proporrà una speciale serata di teatro e musica, nel suo stile di sempre, promettendo di sorprendere il pubblico con “il meglio di questi primi dieci anni”.

Dieci anni fa, nella primavera del 2005, Gardart germogliava a Desenzano del Garda con l’entusiasmo di chi sente la cultura e l’arte come una “fiamma” contagiosamente appassionante, da propagare sul lago e oltre, come di fatto è avvenuto nel giro di qualche anno.

L’associazione che dal Garda trae origine e nome ha infatti esteso la propria attività e il seguito di amici e sostenitori a tutto il territorio nazionale, grazie alla qualità degli spettacoli proposti, alla valenza dei suoi artisti e alla fitta rete di relazioni umane.

Per GardArt il decennale non è un traguardo, bensì un punto da cui ripartire per ricaricare, grazie all’affetto del pubblico, ispirazione ed energie da convogliare nei prossimi progetti.

E come spiega Laura Gambarin, attrice, cantante, scrittrice e regista :Continuiamo il nostro percorso artistico con lo stesso entusiasmo e la stessa dedizione degli inizi. L’associazione nel frattempo è cresciuta e un ringraziamento particolare va a quanti ci hanno sostenuto e a coloro che oggi ci accompagnano e condividono con noi questo cammino, che è arte e fede insieme. Fare cultura di qualità sarà sempre la nostra missione. Ma questa volta l’applauso e il nostro grazie più sentito vanno ai tanti amici e collaboratori, agli sponsor e a quanti vorranno festeggiare con Gardart venerdì 15 maggio al Teatro Stimate di Verona“.

Laura Simoncelli
Dopo il diploma di liceo scientifico, si laurea all’Univeristà Cattolica di Brescia nel 2004 in Lettere e Filosofia. Collabora con Fondazione Civiltà Bresciana e Bresciaoggi con stesura di articoli sportivi, cronaca e tempo libero. Dal 2004 al 2017 fa parte della redazione di popolis. E’ docente di italiano e storia presso le scuole medie e superiori