Tempo di lettura: < 1 minuto

Avere sul proprio smartphone, in questi giorni di gran freddo e neve l’app Citymapper potrebbe aiutarci molto a spostarsi in città. Soprattutto a Roma dove in questi giorni per colpa della neve i bus viaggiano a servizio ridotto e il tram è quasi dappertutto fermo.

Stiamo parlando di un’applicazione che aiuta a muoversi agevolmente sui mezzi pubblici di tutta la città. Basta inserire la nostra destinazione e l’app ci permette di conoscere istantaneamente il modo più veloce per raggiungere la meta e ci consiglia i mezzi da scegliere tra metropolitana, autobus, tram, bici, automobile o in qualche caso battello.

Il servizio, nato a Londra, copre 39 città del mondo: per le città italiane è disponibile al momento su Roma e Milano, in Europa ha mappato fra le molte anche Berlino, Amsterdam, Madrid, Copenhagen, Barcellona, Amburgo, fuori Europa è presente a Mosca, Istanbul, Sidney, Filadelfia, Toronto e perfino Singapore.

Visto il successo, nei giorni scorsi Citymapper ha varato un nuovo servizio: Smart Ride, un ibrido di autobus e taxi che sarà in grado di spostare gli utenti su tratte più o meno prestabilite in tutta Londra.

Smart Ride prevede una serie di veicoli operativi che possono trasportare sino a otto persone, sono prenotabili come un taxi, sono autorizzati a percorrere corsie preferenziali e con fermate simili a quelle di un bus e sono liberi di percorrere rotte che possono cambiare dinamicamente in base agli spostamenti della domanda senza essere obbligate a rispettare orari e schemi specifici.