Succede un giorno che due amici si incontrino e decidano di mettere la loro arte insieme. Per il piacere di noi tutti.

Succede che per quell’arte e quell’avventura creativa complice siano le nuove tecnologie.
Nasce così PlayNovecento.

Cuore del progetto è il monologo teatrale di Alessandro Baricco, Novecento, del 1994. Protagonisti la voce di Baricco che legge il suo testo e la musica scelta dal musicista e djset Alessio Bertallot.

Il tutto rigorosamente online e rigorosamente gratuito. Premi play e i dischi selezionati da Bertallot si mescolano alla voce di Baricco che legge un brano alla volte di una delle sue opere più note.

“È stato Alessio Bertallot a farmi entrare nel mondo delle piattaforme digitali con PLAYnovecento – spiega lo scrittore – Mi è sembrata una prospettiva interessante. Mi sono fatto guidare da lui che ha molta più esperienza di me.
È stato poi bello leggere integralmente Novecento, non lo avevo mai fatto, mi è piaciuto così tanto che ho deciso di farne uno spettacolo da portare in teatro”.

Ascoltare e riascoltare a lettura integrale di Novecento è facilissimo. Basta collegarsi al sito e poi scegliere una delle tre piattaforme al momento disponibili –Spotify, Tidal e Deezer– e si verrà reindirizzati direttamente alla voce di Alessandro Baricco.