Tempo di lettura: 2 minuti

Nella 3ª giornata di andata del campionato di serie C Silver girone A continua la marcia al comando della coppia di testa composta da Sas Lic Verolanuova e Seriana Stampi Nembro.

I bresciani (Paderno 28) si impongono in rimonta e dopo un overtime contro il fanalino di coda E’Più Casalmaggiore (Giani 12) che non ha sfruttato al meglio gli oltre 15 punti di vantaggio e cedendo di schianto nell’overtime (parziale di 13 a 3 per i verolesi); mentre la Seriana Stampi Nembro (Comerio 15) si aggiudica il match clou di giornata andando a vìolare il campo della Begni Impianti Ospitaletto (Crescini 26) dopo un overtime nel match clou di giornata.

Alle spalle della coppia bresciana-bergamasca troviamo come detto la compagine franciacortina della Begni Impianti Ospitaletto, la Ladyleaf Tomasi Auto Asola (Accini 25) che piega in casa il fanalino di coda Tenaris Dalmine (Vitali 23), la Negrini Quistello (Rizzi 36) che si impone sul campo della Bellini Gorle (Cannavale 24), la Tecnofondi Ome (Asamoah 27) che vince d’autorevolezza sul campo della Almac Viadana (Cacciavillani 23), la stessa formazione virgiliana ed infine l’Europa Multiservice 2.0 Manerbio (Corona 18) che passa di misura sul campo del Progresa San Pio X Mantova (Faccioli 22).

A quota 2 punti troviamo la Mabo Bottanuco (Benassi 32) che supera nettamente in casa la Virtus Brescia (Thioune 16), la stessa formazione bresciana, la XXL BluOrobica Bergamo (Belotti ed Abati Tourè 10) umiliata sul campo della Junior Curtatone (Moreno 28) che vince la prima gara stagionale.

Infine ancora ferme al palo troviamo l’E’Più Casalmaggiore, la Bellini Gorle e la Tenaris Dalmine.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *