Tempo di lettura: 3 minuti

Terzo volto nuovo in casa Pallacanestro Crema, che dopo aver acquistato nei giorni scorsi l’ex vicentino Stefano Cernivani e l’ex juvino Alessandro Esposito, ha messo messo sotto contratto l’italo-senegalese Mouhamadou Fadilou Seck.

Nato il 13 novembre 1997 Seck è un pivot di 207 cm che era già stato nella rosa della società cremasca nel 2019-2020 ma a causa del Covid-19 non è potuto scendere in campo.

Giunto in Italia nella stagione 2014-2015 ha militato nella Junior Ravenna dove ha disputato il campionato Under-19 Elite chiudendo la stagione con 49 punti in 9 presenze con una media di 5.4 ed un best score di 11. Nella stagione viene aggregato alla Manetti Ravenna che, con alla guida Antimo Martino ex Fortitudo Bologna e Pallacanestro Reggiana, sale in serie A2 senza mai calcare il parquet del Pala De André. Nella stagione successiva Seck rimane nella città ravennate dove si divide tra la Junior esordendo nel campionato di Promozione e finalmente fa il suo esordio tra i professionisti con la Manetti in serie A2.

Nel 2016-2017 disputa l’ultima stagione in terra romagnola nella Junior Ravenna dove mette a referto 142 punti in 12 presenze con una media di 11.8 ed in serie A2 dove racimola solo 7 presenze. L’anno successivo approda per la prima volta in terra lombarda e viene ingaggiato dalla Nuova Pallacanestro Olginate e sotto la guida dell’ex coach cremasco Alessandro Galli disputa il campionato nazionale di serie B mettendo a referto 98 punti in 33 partite con una media di 3 ed un best score di 9.

Nel 2018-2019 torna nella natia, Ravenna, dove vi rimane per un paio di stagioni e gioca 28 partite mettendo a segno 20 punti. Nella seconda parte della stagione riceve la chiamata della Pallacanestro Crema ma come detto a causa del Covid-19 il campionato viene bloccato e quindi rimane fermo ai box. Nella stagione appena conclusa scende al Sud ingaggiato dai Lions Bisceglie e con la compagine pugliese chiude la stagione al 9°posto in classifica e mette a referto 206 punti in 22 presenze pari ad una media di 9.4 e con un high score di 23. Ora il ritorno a Crema con la speranza di poter dare il massimo dopo le ottime stagioni disputate negli ultimi anni tra serie A2 e serie B.

Insieme a Seck si segnala l’arrivo in riva al Serio di Corrado Bianconi. Nato a Domodossola (VB) il 28 aprile 1994 Bianconi è un’ala di 202 per 99 kg di peso. Dopo aver disputato le giovanili alla Virtus Siena dove vi rimane dal 2009 al 2013, esordisce in DNA (l’ex serie B Eccellenza ndr) insieme alla disputa dei campionati giovanili, Bianconi l’anno successivo viene aggregato alla gloriosa Virtus Bologna nella quale militava il nazionale ed ex Vanoli Cremona Simone Fontecchio, per poi passare nella stessa stagione all’Andrea Costa Imola dove disputa il campionato di serie A2 Gold disputando 8 partite mettendo a referto 70 punti pari ad una media di 8.8 ed un best score di 13. L’anno successivo milita in Sicilia all’Orlandina di Capo d’Orlando dove colleziona solo 7 presenze per poi trasferirsi l’anno successivo nella vicina Barcellona di Pozzo dove disputa il campionato di serie A2 e chiude la stagione con 133 punti in 30 partite pari ad una media di 4.4 ed un high di 15.

L’anno successivo torna nella natia Domodossola e con la neopromossa in serie B Rosmini mette a segno un totale di 384 punti in 28 partite pari ad una media di 13.7 ed un best score di 30. L’anno successivo rimane in serie B e viene ingaggiato dalla Robur et Fides Varese dove realizza gli stessi punti della stagione precedente in Val d’Ossola ma con un best score di 25. Nel 2018-2019 inizia la stagione con la Virtus Civitanova Marche dove disputa solo 6 partite mettendo a referto 82 punti pari ad una media di 13.7 ed un high di 18; mentre chiude la stagione con la maglia della Fiorentina e nella città del Giglio chiude la stagione con 187 punti realizzati in 21 partite pari ad una media di 8.9 ed un best score di 24. Nelle ultime 2 stagioni viene ingaggiato dalla Virtus Padova e nella città di Sant’Antonio realizza 446 punti in 44 presenze con una media di 10.1 ed un best di 28.