Tempo di lettura: 2 minuti

Oltre la cura” sabato 24 e domenica 25 ottobre un fine settimana per scoprire la nuova tessera 2016 di Emergency. “Nella tessera 2016, come nei nostri ospedali, c’è un’idea di cura molto speciale: l’idea di cura di Emergency” dicono i volontari sparsi nelle città di tutta Italia, per raccontarti il lavoro dell’associazione nel mondo e in Italia e l’idea di cura di Emergency.Emergency sierra leone

Sale operatorie efficienti, corsie pulitissime, medici e infermieri sempre all’opera: questo è il volto più conosciuto del lavoro che Emergency svolge nel Mondo. Ma oltre a tutto questo c’è molto di più: ex pazienti mutilati da una mina che diventano giardinieri, donne che hanno la possibilità di fare un lavoro qualificato in Paesi dove non hanno diritti, ospedali a basso impatto ambientale, piccole scuole per i bambini ricoverati.emergency

I medici e infermieri di Emergency mettono a disposizione, oltre alle competenze, la loro vita, noi con la tessera di Emergency possiamo sostenere le attività umanitarie dell’associazione e ribadire il l’impegno perché chiunque possa ricevere cure gratuite e di elevata qualità. Ovunque sia, chiunque sia, senza nessuna discriminazione. Emergency è un’associazione umanitaria fondata a Milano nel 1994 per portare aiuto alle vittime civili delle guerre e della povertà.IMG_4086

Dal 1994 a oggi, Emergency è intervenuta in 16 paesi, costruendo ospedali, centri chirurgici, centri di riabilitazione, centri pediatrici, posti di primo soccorso, centri sanitari, un centro di maternità e un centro cardiochirurgico. Su sollecitazione delle autorità locali e di altre organizzazioni, Emergency ha anche contribuito alla ristrutturazione e all’equipaggiamento di strutture sanitarie già esistenti. Dal 1994 i team di Emergency hanno portato aiuto a oltre 6 milioni di persone. Nel 1994 Emergency ha intrapreso la campagna che ha portato l’Italia a mettere al bando le mine antiuomo. Dal 2006 Emergency è riconosciuta come Ong partner delle Nazioni Unite – Dipartimento della Pubblica Informazione.

Ecco le piazze vicine:
Brescia – sabato 24 e domenica 25 dalle 9 alle 19 – piazza Vescovado
Cremona – sabato 24 dalle 10 alle 18 – piazza San Luca
Mantova – sabato 24 dalle 14 alle 18 e domenica 25 dalle 9 alle 20 in piazza Marconi
Reggio Emilia – sabato 24 dalle 9 alle 19.30 – piazza Martiri del 7 luglio, angolo via Crispi
Ferrara – sabato 24 e domenica 25 dalle 10 alle 19.30 – davanti alla Libreria Feltrinelli
Bergamo – sabato 24 dalle 15 alle 18.30 – via XX Settembre
Trento – sabato 24 dalle 9 alle 19 – via Manci, angolo via Oss Mazzurana

Si può richiedere la tessera “Oltre la cura con una donazione minima di 12 euro fino a 25 anni, di 30 euro tra 26 e 64 anni, di 20 euro oltre i 65 anni. La tessera 2016 dà diritto a ricevere la rivista trimestrale di Emergency e sconti e facilitazioni presso librerie, teatri, gallerie d’arte in tutta Italia.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *