Tempo di lettura: 1 minuto

Bagnolo Mella (Brescia) – Zoran Madzirov suona le bottiglie: è un vero virtuoso del Bottlephone, contenitori in vetro di varia dimensione e provenienza di tante bevande, dalla birra, ai liquori, al vino italiano.

Una passione in cui Zoran unisce all’alto virtuosismo anche la sua carismatica personalità.

Nell’ambito della XIV edizione della rassegna TUTTIATEATRO, il teatropertutti, teatro Cara…Mella presenta lo spettacolo: The Bottleman, di e con Zoran Madzirov Regia Zoran Madzirov.

Uno spettacolo non solo per le orecchie, ma anche per gli occhi: Zoran si diverte e diverte col suo viso aperto e vivace.

Dall’espressione malinconica dei classici a quella ammiccante ed esplosiva dei ritmi più veloci, passa da Mozart a Piazzolla, a Vivaldi alla Bossa Nova come un direttore d’orchestra.

E lui stesso scrive: suonare uno Stradivari o una Gibson è arte. Suonare bottiglie è un miracolo!

CONDIVIDI
Laura Simoncelli
Dopo il diploma di liceo scientifico, si laurea all’Univeristà Cattolica di Brescia nel 2004 in Lettere e Filosofia. Collabora con Fondazione Civiltà Bresciana e Bresciaoggi con stesura di articoli sportivi, cronaca e tempo libero. Dal 2004 al 2017 fa parte della redazione di popolis. E’ docente di italiano e storia presso le scuole medie e superiori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *