Lograto (Brescia) – Spesso la musica evoca immagini. E così che alcuni brani musicali, come alcuni profumi o sapori, sono capaci di proiettarci indietro nel tempo per farci ricordare e rivivere le emozioni del passato.

Un passato che, il prossimo fine settimana da Lograto porta lontano nel sud, nelle piantagioni di cotone negli Stati Uniti. Quei canti erano, tutto sommato, una rielaborazione in chiave cristiana della musica rituale africana. Grazie al Thomas A. Dorsey, questa musica viene modernizzata dagli antichi moduli espressivi senza tradire la vecchia tradizione, e crea un nuovo genere: il Gospel.

Gospel Times nasce proprio per rievocare quelle sensazioni, ricordi e atmosfere lontane, ricreando l’anima della musica gospel.  L’intento dell’evento è quello di condividere la musica gospel in un viaggio attraverso sapori ed atmosfere dalle mille sfumature, le differenti esperienze artistiche dei componenti, che si avvale di professionisti appassionati, permettono un fondersi di colori dalla coinvolgente personalità.
Professionisti d’altissimo livello che riescono a trasmettere il vero “sound” gospel.

Un repertorio pieno dei gospel “spirituals” e “traditional” interpretati dalle voci statunitensi ed inglesi straordinarie,

Joyce E. Yuille – leader & contralto
Julia St. Louis – soprano
Josie St.Aimee – Soprano
Kennet Bailey – Barritono
Michele Bonivento – organo