Tempo di lettura: 2 minuti

Valeggio sul Mincio, Verona. Lo hanno soprannominato il “nodo d’amore” è il tortellino di Valeggio sul Mincio, e sembrano pochi i depositari dell’antica ricetta dell’originale, fatto a mano come da tradizione, un’inimitabile prelibatezza.

Da venerdì 31 a domenica 2 settembre in Piazza Carlo Alberto e nelle vie del centro storico di Valeggio sul Mincio torna la manifestazione “Tortellini e Dintorni“. Per tre giorni il nodo d’amore troverà la sua celebrazione in piatti ed accostamenti di grande gusto. Inoltre, degustazioni, concerti di intrattenimento, mostre, aperitivi in musica, animazione, teatro, escursioni in bicicletta e passeggiate sulle colline moreniche contribuiranno ad esprimere la qualità di questo territorio, le sue abitudini e le sue tradizioni.

Oltre ai tortellini anche altre raffinatezze locali potranno essere degustate dai presenti, come la torta delle rose, il dolce di Valeggio e le pesche, anch’essi protagonisti nei menu delle giornate di festa. Inclusi nell’offerta gastronomica anche i vini Doc Bardolino e Custoza, rispettivamente rosso e bianco, prodotti nelle terre confinanti con Valeggio e destinati ad esaltare i sapori delle varie pietanze proposte.

Non mancheranno inoltre esposizioni di case editrici e librerie specializzate con riviste, volumi e consigli enogastronomici. Gli appassionati di cucina sono invitati a prendere parte al laboratorio ermanente nel quale abili maestri pastai assisteranno residenti, visitatori e turisti nella avorazione artigianale del tortellino.

Nei tre giorni di Tortellini e Dintorni, lungo i percorsi eno-gastronomici, stilisticamente curati, si avrà l’occasione di conoscere e gustare i vini e i piatti più prelibati che Valeggio sul Mincio offre alla tavola. Un evento nell’evento: le serate di Tortellini e Dintorni saranno inoltre animate, nelle strade e nelle piazze, da concerti di musica dal vivo. Il viaggio nel gusto, nei sapori e nelle tradizioni di Tortellini e Dintorni comprende anche il Mercato di Eccellenza, di produttori selezionati.

Per conoscere e ammirare le bellezze del territorio e il suo patrimonio naturale e storico, ci sarà la possibilità di partecipare ad escursioni e visite guidate alla scoperta dell’entroterra gardesano. Una sezione dedicata all’editoria presenta pubblicazioni e riviste dedicate alle ricette di cucina e allo style food. Il viaggio nel gusto, nei sapori e nelle tradizioni di Tortellini e Dintorni comprende anche il MercatodiEccellenza, di produttori selezionati.

Il castello di Valeggio sul Mincio, arroccato sulle colline moreniche, sembra cavalcare una grande onda verde mentre si arriva al borgo medioevale di Borghetto. Qui le acque gorgogliano tra le ruote dei mulini antichi che girano non più per macinar farina, ma per i turisti o per le foto di novelli sposi, venuti ad assaggiare il “nido d’amore”, il tortellino di Valeggio.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *