Val di Taro, Parma. È tutto pronto per accogliere i partecipanti  dal 16 al 18 ottobre al  “Campo didattico sul daino durante il periodo riproduttivo” che si terrà in  una location immersa nel cuore della Riserva dei Ghirardi, al centro delle arene dei combattimenti di questi affascinanti cervidi.

Tre giorni e due notti nel cuore della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi, per un’esperienza a stretto contatto con la natura alloggiando in una struttura suggestiva.Esplorando passo dopo passo il territorio dell’area protetta, alla ricerca dei segni di presenza della fauna che la abita; posizionando videotrappole per osservarne l’attività in modo discreto, ma efficace; imparando come non disturbare i daini, protagonisti indiscussi di questo campo studio mentre i partecipanti godono dello spettacolo che ogni anno mettono in scena: bramiti, inseguimenti e veri e propri scontri per assicurarsi l’accesso alla riproduzione.

Tutto questo nella suggestiva atmosfera autunnale della Riserva, dove i boschi si tingono di colori caldi, le nubi si appoggiano nel fondo delle valli e la rugiada fa luccicare i prati.I partecipanti alloggeranno in tipiche abitazioni in pietra, rese ancor più confortevoli dal calore di stufe e caminetti, e mangiando ottimo cibo biologico a km zero. E se qualcuno non vorrà uscire nell’aria frizzante del mattino per appostarsi ad osservare i daini prima della colazione, potrà comunque guardarli direttamente dalla finestra!

Ecco il programma:

Venerdì 16
Ritrovo alle ore 14.00. Arrivo a piedi alla casa e sistemazione dei bagagli.
Didattica sui daini biologia, etologia, classi di età e tecniche di monitoraggio a cura di Maria Chiara Valenti, naturalista specializzata in gestione e conservazione dell’ambiente e della fauna.
A seguire didattica sull’utilizzo delle foto-video trappole.
Breve escursione con prove di posizionamento foto-video trappole e appostamento al tramonto per osservazioni faunistiche alle arene dei daini. Rientro a casa e cena.
Breve uscita notturna per osservazioni faunistiche attraverso il visore notturno.Sabato 17
Appostamento alla alba per osservazioni faunistiche alle arene di combattimento dei daini (facoltativa).
Colazione e a seguire escursione nella Riserva dei Ghirardi sulle tracce dei daini con pranzo al sacco, ritiro delle foto-video trappole precedentemente piazzate.
Osservazioni faunistiche al tramonto cena e a seguire controllo dei filmati registrati dalle video trappole.

Domenica 18
Appostamento alla alba per osservazioni faunistiche alle arene di combattimento dei daini (facoltativa) Escursione ad anello nella Riserva pranzo al sacco rientro entro le ore 16 e chiusura attività.L’evento verrà svolto in ottemperanza delle direttive anti Covid-19. Tutti i partecipanti dovranno rispettare le disposizioni che verranno comunicate dalla nostra associazione, mantenere le distanze di sicurezza ed evitare assembramenti di qualsiasi tipo. Gli alloggi saranno gestiti secondo le indicazioni previste in materia, con opportuno distanziamento e utilizzo dei mezzi di prevenzione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome