Tempo di lettura: 2 minuti

Brescia – Sabato 4 febbraio alle ore 22.00, presso la Latteria Molloy di Brescia, si potrà assistere alla straordinaria performance della Treves Blues Band accompagnata da Guitar Ray & Gab D. Il concerto inaugura il “Nave Blues Winter Festival“, la storica rassegna organizzata da Slang Music.

Capitanata dall’armonicista Fabio Treves, soprannominato il Puma di Lambrate, la Treves Blues Band sta percorrendo da quasi 40 anni con coerenza e passione la lunga strada della “musica del diavolo”.

L’avventura della band nasce nel 1974 quando un giovane armonicista di Lambrate decide di compiere una “missione impossibile”: divulgare i valori del Blues, la sua storia e i suoi grandi interpreti. L’armonicista in questione era ovviamente Fabio Treves, da qui in poi ribattezzato il “Puma di Lambrate”, che con la sua band ha viaggiato in lungo e in largo per l’Italia e per il mondo e ha tenuto alta la bandiera del “Bues made in Italy”.

Rassegne estive, blues festival, locali, scuole, università, radio, televisioni, tanti e diversi tra di loro sono i luoghi che hanno ospitato la TBB, la prima band italiana a proporre un genere musicale che sembrava avere radici tanto lontane ma che era capace di coinvolgere tanto pubblico.

Fabio-Treves
Fabio Treves

Fabio Treves ha al suo attivo numerose collaborazioni con vere e proprie leggende del blues con cui ha suonato nel corso della sua carriera, come Sunnyland Slim, Johnny Shines, Homesick James, Billy Branch, Dave Kelly, Paul Jones, Alexis Korner, Bob Margolin, Sam Lay, David Bromberg, Eddie Boyd e Mike Bloomfield. Ha ospitato nei suoi dischi e suonato dal vivo con Roy Rogers, Chuck Leavell, Willy DeVille, John Popper, Linda Gail Lewis, Warren Haynes, ed è l’unico artista italiano ad aver suonato sul palco con il grande genio Frank Zappa.

Il Puma ha prestato la sua armonica anche a molti artisti italiani, suonando nei loro dischi. Ne citiamo alcuni: Angelo Branduardi, Mina, Pierangelo Bertoli, Ivan Graziani, Shel Shapiro, Elio e le Storie Tese, Eugenio Finardi, Francesco Baccini, Giorgio Conte, Marco Ferradini, Riccardi Cocciante …

In tutti questi anni di intensa e fortunata carriera la Treves Blues Band ha inaugurato stagioni importanti non solo per il genere proposto, ma in generale per tutta la musica di qualità che nasce da una passione profonda e da una ricerca attenta delle vere radici della musica tradizionale nordamericana.

Nel 2011 la Treves Blues Band ha realizzato il suo progetto di un nuovo spettacolo musicale ”Blues in Teatro”: un passo in avanti verso la diffusione popolare della musica, una scommessa vinta alla grande e un tour indimenticabile che ha portato nei teatri di tutta Italia quasi 4000 persone, cosa mai successa a una blues band prima della felice intuizione del Puma di Lambrate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *