Tempo di lettura: 1 minuto

“Il percorso di cura della paziente con tumore mammario è spesso lungo e impegnativo e richiede una stretta collaborazione tra la persona assistita e team medico. Per ottenere i migliori risultati è importante l’aderenza completa alle terapie, cioè rispettare tutte le indicazioni mediche siano esse farmacologiche, dosaggio giusto nei tempi giusti, e non farmacologiche: raccomandazioni dietetiche, di stili di vita esami periodici di controllo”. Lo si legge in una nota diffusa dal Regina Elena di Roma.

A un incontro allIstituto nazionale Tumori Regina Elena, dal titolo ‘L’aderenza alla terapia della paziente con carcinoma mammario: come supportare paziente e caregiver’, si è discusso degli strumenti che possono agevolare e favorire l’adesione alle terapie.

La vera novità è l’arrivo della utilissima Pink app. Una applicazione a cura dell’oncologa Ire, Alessandra Fabi, Daniele Alesini dell’ospedale Belcolle di Viterbo, e Isabella Bertazzi, coordinatore infermieristico Ire, che si rivolge alle donne che stanno seguendo una terapia orale per il trattamento del carcinoma della mammella.

L’incontro è caratterizzato da un approccio pratico e lascia spazio per il confronto e la discussione a tutte le professionalità coinvolte nella gestione della paziente: dagli oncologi agli infermieri ai psico-oncologi. Ampio spazio anche all’esperienza dei pazienti attraverso le associazioni di volontariato. Apertura dei lavori a Francesco Cognetti, direttore della Oncologia Medica 1.

CONDIVIDI
Redattore Sociale
Il Network di Redattore sociale raggruppa diverse iniziative di informazione, documentazione e formazione sui temi sociali. A promuoverle è la Comunità di Capodarco di Fermo, dal 1966 una delle organizzazioni italiane più attive nell’intervento a favore di persone in difficoltà e oggi diffusa in varie regioni. Motore di questa rete è la redazione dell’Agenzia giornalistica quotidiana Redattore sociale, nata nel febbraio 2001 ed oggi attiva su un portale web riservato agli abbonati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *