La Regione Lombardia ha stanziato 32 milioni di euro per la riqualificazione delle strutture ricettive alberghiere ed extra-alberghiere, quali hotel, bed and breakfast, e campeggi, nonché dei pubblici esercizi di ristorazione, quali bar e ristoranti.

Possono presentare domanda sia i proprietari delle strutture ricettive che i loro gestori. Ad essere finanziati gli interventi di riqualificazione relativi ai seguenti macrotemi: enogastronomia & food experience, natura & green, sport & turismo attivo, terme & benessere, fashion e design, business congressi & incentive.

Rientrano fra le spese ammissibili: gli arredi, gli impianti, i macchinari e le attrezzature; l’acquisto di hardware e software; le opere edili, murarie e impiantistiche. L’agevolazione viene concessa in forma di contributo a fondo perduto fino a 40.000 euro per i soggetti beneficiari in forma imprenditoriale e fino a 15.000 euro per i soggetti beneficiari in forma non imprenditoriale (bed and breakfast che svolgono regolarmente attività economica).

Lo sportello per l’invio delle domande apre il 2 maggio e resterà aperto ad esaurimento fondi.