Sono disponibili le istruzioni per la richiesta del credito di imposta per la ristrutturazione delle strutture ricettive-turistico alberghiere.

La domanda deve essere presentata in forma telematica, insieme all’attestazione di effettività delle spese sostenute, al Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo dal 1° gennaio al 28 febbraio dell’anno successivo a quello di effettuazione delle spese.

Per le imprese alberghiere esistenti alla data del 1° gennaio 2012 è riconosciuto un contributo sotto forma di credito d’imposta pari al 30% dei costi sostenuti, per interventi di:

  • ristrutturazione edilizia
  • eliminazione delle barriere architettoniche
  • incremento dell’efficienza energetica
  • acquisto di mobili e componenti d’arredo (per una quota max pari al 10% del limite massimo complessivo del primo periodo di imposta)