Tempo di lettura: 2 minuti

Cremona. “Lavorare in teatro significa soprattutto lavorare con le emozioni, con le nostre e con quelle degli altri L’idea e la filosofia che da anni accompagna l’intenso lavoro sul palcoscenico di Chiara Tambani, attrice, autrice teatrale, anima della compagnia teatrale SentiChiParla e un amore viscerale per il teatro. La ricerca della parte espressiva e nascosta nell’animo di ognuno di noi da scoprire nel progetto di Chiara: “Tutto il bello che c’è in noi, full immersion di espressione teatrale”.

La full immersion di espressione teatrale, presso la scuola di danza Infinity Dance di sabato 25 novembre dalle ore 17 alle 20, offre un percorso che porta i partecipanti ad entrare in contatto con le emozioni più sincere e a condividerle con gli altri. E’ la base del lavoro dell’attore ma è anche la strada per una vita vissuta pienamente, verso la realizzazione di noi stessi e del talento speciale che ciascuno di noi possiede.

– E’ un terreno delicato, su cui procedere in punta di piedi, perché il nostro lato emotivo è quello più vero ma anche quello più fragile, quello che più nascondiamo agli altri proprio perché ci sentiamo esposti, vulnerabili – racconta Chiara – Se ci feriscono nei nostri sentimenti ci sentiamo annientati. E allora preferiamo nasconderci, metterci delle maschere, indossare un sorriso forzato quando invece avremmo voglia di piangere, trattenere una risata perché “non sta bene”, quando invece avremmo voglia di ridere a crepapelle, parlare del più e del meno con una persona quando invece avremmo voglia di abbracciarla forte –

– Ecco, guardandomi un po’ intorno, e basandomi anche sulle esperienze raccolte nei laboratori teatrali, mi accorgo che le persone hanno un grande bisogno di entrare in contatto con le loro emozioni, di riconoscerle, di accoglierle. – continua Chiara – E poi, il passo successivo, riuscire ad esprimerle, condividerle con gli altri, senza vergogna, per poi accorgersi di quanta gioia si prova quando un’emozione fluisce in noi e fuori di noi. L’emozione è vita, è l’anima che vibra ed emana un’energia tangibile.-

Come cambia lo sguardo delle persone quando si sposta l’attenzione dalla mente al cuore, quando si abbandona il ragionamento e ci si concentra sul nostro “sentire” e allora quanta meraviglia, quante cose nuove scopriamo fuori e dentro di noi. Quante nuove potenzialità capiamo di possedere.

Tutto questo è nel cuore della  full immersion di espressione teatrale in programma sabato 25 novembre presso la sede di Infinity Dance in via Rosario 4E a Cremona.

Per informazioni e per iscriversi contattare Chiara al numero: 328 6339236.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *