Mi scrive Ulrich, femmina, mano destra, anni 34

grafo_ulrich

Nel momento in cui scriveva, ULRICH provava una notevole stanchezza psicofisica, il che poteva inficiare, nel vivere quotidiano, delle doti veramente notevoli:

– Lealtà
– Incapacità di pensare che il prossimo possa farle del male, fisicamente o psichicamente: quando accade è come un fulmine a ciel sereno
– Romanticismo delicato
– Ammirazione per persone rette e virtuose
– Altruismo
– Coscienza portata al bene del prossimo
– Rifiuto di tutto ciò che possa essere “sudicio” sia moralmente, sia materialmente: i compromessi, gli inghippi e gli imbrogli non fanno parte di ULRICH
– Autocontrollo assorbito, forse per i metodi educativi dell’infanzia
– Generosità
– Signorilità di modi e di pensieri
– Correttezza.

E’ chiaro che, con queste caratteristiche, la Personalità sia facile preda. Ma poiché sono presenti anche i tratti indicanti:

– Dignità
– Senso dell’onore
– Senso del denaro, è possibile una revanche (che io chiamo spesso “colpo di tallone”, dato che si ha quando si sta proprio toccando il fondo ) che darà molte soddisfazioni ad ULRICH.

Perché non c’è nessuno più reattivo ed esplosivo di chi abbia subìto troppe ingiustizie dalla vita. E , qui, vorrei citare le parole di un Grande della Psicologia della Scrittura, il Prof. Marco Marchesan: “…nei rapporti di convivenza siamo costretti a reprimere le manifestazioni di risentimenti, sgradimenti, antipatie e simili…” e questo porta ad accumulare pesi emotivi tali, da poi uscire, di botto, con esplosività e forza incredibile. AVANTI, ULRICH !!!

Anna Grasso Rossetti
Dopo l'insegnamento mi sono dedicata alla libera professione di: psicologa, perito grafico, esperto del segno presso i Tribunali, docente di psicologia della scrittura, di comunicazione fattiva e tecniche di rilassamento, consulente in Sessuologia, psicologa dello Sport. Sono iscritta al Collegio Lombardo Periti Esperti e Consulenti.