Nell’8ª ed ultima giornata della poule promozione era in programma l’attesa sfida al vertice tra l’imbattuta capolista For Energy Vigevano e la vice capolista Juvi Ferraroni Cremona. Al termine di una gara a senso unico (tranne che per i primi 14’) ha prevalso la compagine pavese (Benzoni 19) su quella cremonese (Radunic 16) priva di Bona e Bernardi. Il gradino più basso del podio invece è andato alla Mg.K.Vis Piadena (Mascadri 20) che ha vinto in rimonta sul difficile campo de I Dolci Sapori Gazzada (Bolzonella-Passerini e Moraghi 14) che chiudono alle spalle della compagine casalasca.

Alle spalle della compagine varesina troviamo l’altra compagine prealpina vale a dire la IMO Robur Saronno (Gurioli 24) che vince in rimonta tra le mura amiche contro i valgobbini della Bonomi Lumezzane (Caramatti 21) e precedono l’Argomm Iseo (Baroni 21) che vince in casa contro i lariani della Verga Vini Cermenate (Bianchi 18).

Al seguito della compagine sebina troviamo la coppia composta da Expo Inox Mortara e Sporting Milano 3 Basiglio; i pavesi (Dronjak 16) superano nettamente tra le mura amiche i bergamaschi dell’Evolut Romano Lombardo (Carrera 21), mentre i milanesi (Colombo 16) piegano in casa la Libertas Cernusco sul Naviglio (Antelli 14) che in virtù di questa sconfitta viene raggiunta in classifica dalla Mazzoleni Pizzighettone e da Milano 1958. I rivieraschi (Pedrini 20) chiudono in bellezza superando tra le mura amiche i milanesi dell’Atlantis Nerviano (Guidi 18), mentre Milano 1958 (Fusella 19) passa sul campo del fanalino di coda Cistellum Cislago (Grampa 16) e precedono i bergamaschi dell’Evolut Romano Lombardo pesantemente sconfitti in terra pavese dall’Expo Inox Mortara, che a sua volta precede l’Atlantis Nervianese, superata a Soresina.

Appena sotto la compagine milanese troviamo la coppia composta da Verga Vini Cermanate e Bonomi Lumezzane sconfitte in trasferta rispettivamente ad Iseo e Saronno, mentre Cislago chiude con l’8ª sconfitta consecutiva, cadendo in casa contro i milanesi di Milano 1958.

Infine a Lissone era in programma la decisiva gara 3 del 1° turno playout tra i padroni di casa della Galvi ed i lariani de La Casa della Gioventù Erba. Al termine dei 40’ si è imposta la compagine lissonese trascinata dai 14 punti di Cogliati, mentre ai lariani non sono bastati i 15 punti di Colombo.

Al termine sono stati diramati i 2 gironi di qualificazione playoff che prenderanno il via nel weekend e che saranno sulla distanza di 2 gare su 3 e che vedranno i seguenti incontri:

Girone 1:

Vigevano (1) – Cislago (16)
Sporting Milano 3 Basiglio (8) – Libertas Cernusco sul Naviglio (9)
Gazzada (4) – Nervianese (13)
Robur Saronno (5) – Romano Lombardo (12)

Girone 2:

Ju.Vi.Cremona (2) – Virtus Cermenate (15)
Mortara (7) – Milano 1958 (10)
Corona Platina Piadena (3) – Virtus Lumezzane (14)
Iseo (6) – Team Pizzighettone (11)

Mentre per quanto riguarda i playout che decreteranno le 2 squadre che scenderanno in serie C Silver si sfideranno sulla distanza di 2 gare su 3:

Gallarate – Manerbio
Casa della Gioventù Erba – Cerro Maggiore