Brescia. Virgilio Sieni e la Fondazione del Teatro Grande cercano giovani danzatori e non professionisti di tutte le età per la terza tappa del progetto Dittici sulla passione. Le iscrizioni sono aperte fino domenica 8 gennaio 2017. Il bando

Anche per l’anno a venire torna il progetto di ricerca Dittici sulla passione. Giunto al terzo anno, il percorso di coinvolgimento del territorio ideato da Virgilio Sieni e promosso dal Teatro Grande vuole stimolare l’avvicinamento alla danza contemporanea, anche da parte di non professionisti.TEATRO GRANDE RIDOTTO  "ULTIMA CENA "

Dedicato da Virgilio Sieni alla città di Brescia,il progetto triennale “Didattici sulla passione” (2015-17) si incentra sul tema della ritualità del gesto e della danza indagato attraverso il recupero delle forme del vivere e del pensare comune.

Il primo anno ha visto la creazione di due azioni coreografiche nate da due progetti di trasmissione verso la creazione con cittadini bresciani: Quadri dalla Passione, che coinvolge giovanissimi danzatori compresi tra gli 8 e i 15 anni, e Pietà/madri, padri e figli, che vede protagonisti nuclei familiari di tutte le età. Accanto a queste è andato in scena Le Sacre, l’ultima creazione della Compagnia Virgilio Sieni, presentato come ulteriore esempio d’indagine sul tema della ritualità.

Il secondo anno prosegue con due appuntamenti: Visitazione, un percorso di pratiche verso la creazione rivolto a giovani danzatori, dove gli interpreti ci lasciano intravedere una geografia inedita di gesti come scoperta dell’altro e Ultima Cena, creazione composta da due azioni coreografiche, interpretate da 13 persone ciascuna e ispirate all’iconografia dell’ultima cena del racconto evangelico.danza

Attraverso sessioni di prove dedicate allo studio del gesto, che si svolgeranno da gennaio ad aprile 2017, i partecipanti contribuiranno allo sviluppo di una creazione corale che li vedrà protagonisti nelle coreografie “deposizioni” e “adorazione”.

Il progetto si compone di due momenti:

  •  Deposizioni: progetto rivolto a danzatori tra i 10 e 25 anni. I giovanissimi danzatori saranno impegnati nella costruzione di una coreografia che indaga la dimensione circolare dello spazio e l’ascolto quale forma che amplia la percezione del corpo verso l’altro.
    La coreografia debutterà al Teatro Grande l’8 aprile alle ore 11.00 per le scuole, ore 18.00 e 20.30 aperto al pubblico).
  • Adorazione: progetto rivolto a non professionisti dagli 8 anni in su. I partecipanti s’incontreranno e sperimenteranno una coreografia dal respiro comune, che debutterà il 9 aprile (ore 17.30 e 20.30), sempre al Teatro Grande.virgilio-sieni-by-marcello-norberth-ld

Virgilio Sieni, coreografo e danzatore, fonda nel 1983 la Compagnia Parco Butterfly e nel 1992 la Compagnia Virgilio Sieni, imponendosi come uno dei protagonisti della scena contemporanea europea.