Il bando è stato prorogato fino al 20 luglio

Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia, tramite l’erogazione di contributi a fondo
perduto, sostengono iniziative per il posizionamento e la promozione dell’offerta turistica
lombarda in tema di turismo religioso.

Per accedere al bando è necessario costituire un partenariato che coinvolga almeno 13
soggetti, di cui almeno 3 enti non profit e 10 micro e piccole medie imprese del settore turismo
e del commercio.

I progetti possono riguardare uno dei seguenti ambiti: pellegrinaggi, percorsi e vie della fede,
ritiri spirituali e soggiorni di studio/preghiera; oppure attrazioni turistiche religiose, siti artistici
e del patrimonio, incontri, eventi e manifestazioni.

Il contributo è concesso fino al 50% dell’investimento ammesso e fino ad un massimo di 100
mila euro per partenariato.

Le proposte progettuali preliminari possono essere inviate dal 24 maggio 2016 al 20 luglio
2016. E’ prevista inoltre una fase di negoziazione a cui seguirà l’invio del progetto definitivo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome