Tempo di lettura: 2 minuti

Pescarolo ed Uniti (Cremona) – In occasione della ricorrenza del Patrono di Pescarolo, i tifosi ricordano i ritorni vittoriosi dagli incontri con la Leoncelli nei derby della Ciria, l’auspicio degli sportivi locali era che anche in questa occasione la squadra tornasse con la vittoria. Così non è stato, ma i rossoblù sono usciti ugualmente dal campo tra gli applausi dei loro tifosi, per la bella partita e il bel pareggio conquistato contro la Montodinese, squadra prima in classifica, alla quale l’assenza di numerosi titolari, aveva lasciato agli ospiti qualche speranza di vittoria.

L’incontro si apre con un tentativo di Zani da destra alla porta del difensore locale, al quale segue, su capovolgimento di fronte, un angolo al centro area, che un attaccante locale manda sopra la porta di Dioli. Insistono i locali con un tiro da punizione respinto dalla difesa ospite. Al 12° prima è Goldaniga e poi Polastri a mandare il pallone ancora alto sopra la porta ospite. Al 15° un bel contropiede di Rizzi ma Bonaglia manda a lato della porta difesa da Lena. Al 25° per i locali, dopo un batti e ribatti in area, è Bertoglio a mandare il pallone a lato della porta di Dioli, la stessa azione viene ripetuta al 32° da Forcati. Al 39° bel recupero del pallone arrivato sulla sinistra e il debuttante rossoblù, Coppola mette in rete per lo 0 a 1. Il primo tempo si chiude con una punizione di Mussi, per i locali, che finisce a lato porta.

Il secondo tempo inizia con i rossoblù avanti con Lazzari che passa da sinistra un pallone al centro ma nessuno riesce ad agganciare, poi è Rizzi a sfiorare con il pallone la traversa della porta difesa da Lena. Dopo un rigore plateale, non concesso e seguito dalla protesta dei tifosi ospiti dalla tribuna, sono i locali ad ottenerlo al 30° per un fallo di mano in area e Mussi riporta in parità la situazione. Il Pescarolo non demorde, ma purtroppo non vanno a buon fine le belle iniziative dei rossoblù, tra queste anche un palo interno di Zani. Alla fine il bel gioco del Pescarolo ha entusiasmato i corsari in tribuna che hanno applaudito i loro beniamini all’uscita dal terreno di gioco.

Risultato finale: Montodinese 1 – 1 Pescarolo

Montodinese: Lena, Cappelletti, Porchera, Forcati, Grandini (1°s.t. Brazzoli), Previati, Goldaniga, Polastri, D.Danzi (35° s.t. Allocchio), Mussi, Pappone (1° s.t. Zucchi).
Allenatore: Zilioli.

Pescarolo: Dioli, Rossetti, Bonaglia, Bertoglio, Torriani, Rinaldi (15° s.t. Bosio), Coppola, Ginelli (25° s.t. Nitto), Zani, Rizzi, Lazzari.
Allenatore: Quintavalla.

Arbitro: Guerrini (Cremona).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *