Tempo di lettura: 3 minuti

Desenzano del Garda (Brescia) – Nel mese di ottobre il castello di Desenzano è “a misura di famiglia”, con due manifestazioni pensate per riunire i più piccoli e le loro famiglie: nel fine settimana del 24 e 25 “Mattoncini in castello” e sabato 31 ottobre “Magico Halloween”.

Decisamente fantasioso e “costruttivo” il primo evento: un invito per grandi e piccoli, cittadini e ospiti a ritrovarsi in castello, in un luogo familiare e centrale della “capitale” gardesana. Per la gioia di tutti gli appassionati del creativo mondo delle costruzioni, in collaborazione con Cremona Bricks, il Comune di Desenzano organizza “Mattoncini in castello”, esposizione di opere moderne e “vintage” realizzate con mattoncini Lego.

Sabato 24 e domenica 25 ottobre, dalle 9 alle 19, gli spazi del maniero cittadino ospiteranno espositori e collezionisti da tutta Italia, capitale compresa, e uno spazio ludico per i più piccoli.
Al centro della manifestazione, curata dall’assessore alla Cultura Antonella Soccini insieme all’Associazione Desenzano Sviluppo Turistico, ci saranno alcuni plastici (diorami, per gli esperti del settore) costruiti con migliaia di colorati mattoncini Lego. L’ingresso è libero e gratuito.

“Promuoviamo questa manifestazione mettendo ancora una volta la famiglia al centro – sottolinea il sindaco di Desenzano Rosa Leso – con l’obiettivo di favorire l’incontro e l’aggregazione, in un clima di divertimento per tutti. Il nome delle ben note costruzioni deriva dall’unione di due termini danesi, “leg godt”, cioè “gioca bene”: una missione che vogliamo condividere in questo evento stimolando la creatività dei più piccoli e il senso del “costruire insieme”, tra amici e tra genitori e figli”.

All’interno del castello sarà allestita un’area bimbi con a disposizione dei mattoncini per costruire in libertà Castello di Desenzano del Gardae partecipare a una sorta di concorso, che premierà le opere più originali. Gli adulti appassionati, invece, potranno trovare pezzi più innovativi e rarità “vintage” con la possibilità di arricchire la propria collezione e sentirsi ancora una volta bambini.

Tre i diorami proposti dall’associazione Cremona Bricks, ufficialmente riconosciuta dal gruppo Lego®: un grande diorama medievale, ambientato in una rocca del 1200; un plastico più raro e molto apprezzato a scenario western, dell’estensione di 1,5×3 metri, e un’ampia area dedicata al mondo dei pirati, con la nuova linea Lego® da poco rilanciata.
I plastici riuniranno migliaia di oggetti da collezione, tra omini, macchine, astronavi, imbarcazioni, vegetazione e accessori vari. L’ambientazione Lego accoglierà gli ospiti di ogni età sin dall’entrata del castello, mentre sei modellini, tecnicamente detti “mockup”, saranno posizionati in vari punti del centro cittadino.

Sempre pensato per le famiglie, ma più focalizzato sul divertimento, è invece l’evento del 31 ottobre. Il percorso podistico serale sarà preceduto da giochi, animazione e musica a tema “Magico Halloween”. Sabato pomeriggio, partirà la “Caccia al mistero… per superare la paura”, con la possibilità per i bambini dai 6 anni in su di partecipare in gruppo, su prenotazione, ogni mezzora dalle 18 alle 19 e dalle 20.30 alle 21.30.

Un artista di strada straordinario, “Tarek Drago Mangiafuoco”, farà fuoco e fiamme dalla sua carrozzina (alle 18.30, 21 e 22.30) e poi grande parata “mostruosa” alle 19.30, seguita dall’“investitura del terrore” per tutti i podisti che saranno sottoposti al “rito del coraggio” prima di partire per la Parata podistica di Halloween. A seguire, musica live e danze a tema, sempre in castello. La partecipazione è libera e gratuita.

Anche questo percorso serale, come la terza edizione di “Vivi la città” dello scorso 25 settembre, ha come prima finalità quella di promuovere uno stile di vita sano, invitare la gente a muoversi e a godere del centro cittadino, andando a piedi e favorendo la socializzazione. L’animazione per i bambini offre la possibilità di passare qualche ora insieme all’insegna dell’allegria e del divertimento.

La manifestazione è organizzata dal Comune di Desenzano (Assessorato alla Cultura) in collaborazione con l’associazione Wellfit Concept e la cooperativa La Melagrana. Ha il patrocinio della Regione Lombardia e la partecipazione dello sponsor Consorzio di tutela del Grana Padano.

CONDIVIDI
Laura Simoncelli
Dopo il diploma di liceo scientifico, si laurea all’Univeristà Cattolica di Brescia nel 2004 in Lettere e Filosofia. Collabora con Fondazione Civiltà Bresciana e Bresciaoggi con stesura di articoli sportivi, cronaca e tempo libero. Dal 2004 al 2017 fa parte della redazione di popolis. E’ docente di italiano e storia presso le scuole medie e superiori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *