Tempo di lettura: 2 minuti

Verona. L’epidemia che ci ha travolti e coinvolti ci sta obbligando a guardare in faccia, forse per la prima volta con maggiore consapevolezza, la nostra solitudine e nel contempo sta favorendo l’emergere di un pensiero realmente collettivo e orientato al bisogno di reciprocità.

«Chi è felice nella solitudine, o è una bestia selvaggia o un dio» diceva Aristotele.

Ogni persona ha bisogno di essere inserita in una rete di comunicazione, di un sostegno e di un contesto indispensabile affinché si senta in grado di esprimere le proprie potenzialità a qualsiasi età. la consapevolezza sull’entità del problema “solitudine”, fa nascere in sé la voglia di trovare soluzioni. Insieme.

In questa direzione il Comune di Verona organizza una ciclo di incontri sul benessere e sul contrasto della solitudine. Gli appuntamenti periodici dedicati ai temi del benessere, delle relazioni, delle emozioni, della lotta alla solitudine e della comunicazione ci accompagnano lungo l’intero anno 2022, con un’agenda ricca di argomenti di interesse per la società.

Nel corso della sessione invernale, che ha luogo durante il periodo gennaio – marzo, particolare attenzione viene rivolta allo sviluppo personale, al pensiero creativo, alla gestione dello stress e all’esperienza del diventare genitori. Gli incontri sono condotti in presenza da counselor professionisti, esperti nella relazione di aiuto.

Il primo appuntamento, che apre il ciclo di incontri, è dedicato al tema “Il nostro capitale sociale” e si svolge giovedì, 13 gennaio, alle ore 20.30 ed è condotto da Luca Gandolfi, counselor professionista. Per partecipare è sufficiente iscriversi al link.

L’iniziativa viene proposta a titolo gratuito, ed è destinata in via prioritaria o esclusiva ai residenti/domiciliati nel territorio della 3^ Circoscrizione del Comune di Verona. È gradita l’effettiva partecipazione di chi si iscrive. A fini organizzativi s’invita pertanto a comunicare eventuali disdette almeno 2 giorni prima dell’inizio dell’attività.

Le attività si svolgono in Via Trapani, 8/10 (zona Borgo Nuovo) e sono organizzate da ASPIC Counseling & Cultura, in collaborazione con Sol.Co. Verona, nell’ambito del progetto S.T.E.P.S. – Shared Time Enhances People Solidarity.

Gli incontri in presenza sono organizzati nel rispetto delle linee guida e dei protocolli atti a prevenire la diffusione del contagio da Covid-19. L’accesso è regolato in base alle disposizioni normative vigenti ed è necessario mostrare il Green Pass.

Il programma.