Tempo di lettura: 2 minuti

Primo giorno “di scuola” positivo per la neopromossa Ju.Vi. Ferraroni Cremona che davanti al pubblico amico del PalaRadi (circa 500 persone presenti) supera i “navigati” brianzoli dell’Aurora Rimadesio con il punteggio finale di 70 a 58.

La gara ha visto un inizio equilibrato con le difese che prevalgono sugli a19, e solo nel finale i desiani accorciano per il 30 a 24 di metà gara. Al rientro dagli spogliatoi gli ospiti si riavvicinano, ma nella seconda parte del 3° periodo la Ferraroni prende ancora un discreto vantaggio e chiude sul 46 a 36.

Nell’ultimo periodo i cremonesi allungano, ancora grazie ad una buona difesa, e nonostante la pesante assenza di Bona allungano sino a conquistare un vantaggio di una ventina di lunghezze sul 58 a 38 al 35’. Nel finale coach Brotto mette in campo anche il giovane Dolzan e Desio ne approfitta per recuperare qualche punto ma ormai è troppo tardi.

Da rimarcare la buona prova di tutto il collettivo amaranto con Esposito miglior realizzatore con 13 punti ma con i giovani Manini, Veronesi, Speronello e Contini a dare il loro prezioso contributo. Nel prossimo turno i ragazzi di coach Brotto saranno impegnati domenica 14 ottobre alle ore 18 in terra lecchese contro la Nuova Gordon Olginate sconfitta nel posticipo domenicale sul campo della Antenore Energia Virtus Padova per 77 a 63.

Questi nel dettaglio i tabellini gara:

JUVI FERRARONI CREMONA-RIMADESIO 70-58
PARZIALI: 13-14, 30-24, 46-36

JUVI FERRARONI CREMONA: Manini 11, Ndiaye 6, Dolzan, Belloni, Vacchelli 2, Veronesi 11, Esposito 13, Sipala, Speronello 12, Contini 5, Valenti 10. All.: Brotto.
Uscito per 5 falli: Esposito 40’ (70-54), fallo tecnico alla panchina 16’ (22-19), infortunio a Sipala 20’ (30-24) non è più rientrato.
RIMADESIO: Giacomelli 11, Perez 10, Beretta n.e., Villa 11, Busetto 3, Brown 10, Fiorito, Peri, Lenti 8, Valentini 5, Torchio n.e. All.: Frates.
Nessuno uscito per 5 falli, fallo antisportivo a Busetto 34’ (55-36).
ARBITRI: Cassinadri di Bibbiano (RE) e Zaniboni di Bologna.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *