Pescarolo ed Uniti (Cremona) – Nella palestra dell’Istituto Omnicomprensivo Ugo Foscolo di Vescovato, nei giorni scorsi sono stati assegnati i riconoscimenti, attestato di partecipazione e gadget, agli alunni della classi V degli anni 2018/2019 e 2019/2020, della scuola primaria di Pescarolo, per aver aderito a due diversi progetti, promossi e gestiti dalle maestre Monica Boccoli e Simonetta Anelli, facenti parte dell’istituto stesso.

Il primo, rivolto alle classi 2018/19, denominato “game story” Europeforculture progetto e Twinningche, ha coinvolto scuole medie, primarie e dell’infanzia dell’istituto stesso, oltre a scuole superiori di diversi ordini, della Francia, Portogallo e Grecia. Tema del progetto “il gioco” nel tempo e cioè dai nonni ai giorni nostri.

Il secondo progetto, “learningh whit scottie”, rivolto alle classi 2019/20, ha coinvolto le scuole primarie e medie di tutta Italia, oltre oltre a quelle di Ucraina e Ungheria.

Diverse le iniziative aventi l’obiettivo di far muovere il robotino virtuale Scotti Go, oltre ad aiutarlo nella ricerca dei pezzi mancanti alla sua astronave. Questa volta la pandemia non è stata di ostacolo alla realizzazione del programma chiuso con il compimento dei due progetti che hanno ottenuto un ottimo riconoscimento con il Quality Label Italiano ed Europeo.

All’iniziativa erano presenti, per l’Istituto comprensivo “U.Foscolo” la Dirigente Professoressa Bellini Paola, oltre alla Vice Serena Mortari, le maestre responsabili dei progetti, Monica Boccoli e Simonetta Anelli, mentre per la scuola primaria di Pescarolo il responsabile Maestro Alberto Regonini che ha espresso piena soddisfazione per l‘ottimo risultato raggiunto.

(nella foto di copertina un’immagine di repertorio della Scuola Primaria di Pescarolo)