Regione Lombardia sostiene le realtà storiche del commercio lombardo mediante l’apertura del bando Innovare la tradizione.

L’iniziativa si rivolge alle micro, piccole e medie imprese, in possesso di un codice Ateco, primario o secondario del settore commercio, che hanno ottenuto il riconoscimento di Insegna storica e di tradizione o di Negozio/locale storico o di Storica attività, iscritte nel Registro regionale dei luoghi storici del commercio di Lombardia.

Gli ambiti di intervento finanziabili sono:

  • Ambito 1: Innovazione (es. tecnologie digitali, sviluppo marketing digitale, siti web, app)
  • Ambito 2: Riconversione e sviluppo di impresa (es. attività formativa connessa all’utilizzo delle nuove tecnologie digitali)
  • Ambito 3: Ricambio generazionale, trasmissione di impresa, rilancio occupazionale

E’ prevista la concessione di un contributo a fondo perduto pari al 70% delle spese ammesse fino ad un massimo di 20 mila euro.

Le domande possono essere presentate dal 24 settembre al 15 ottobre 2015, salvo esaurimento delle risorse disponibili, pari a un milione di euro.