Regione Lombardia sostiene con un milione di euro i progetti di cooperazione internazionale allo sviluppo che favoriscano processi di crescita economica e sociale nei territori coinvolti.

Le richieste di contributo potranno essere presentate dalle organizzazioni della società civile e da altri soggetti senza finalità di lucro con sede in Lombardia e che abbiano già svolto nei due anni precedenti attività di cooperazione internazionale nei Paesi in via di sviluppo.

I progetti potranno ad esempio riguardare il tema della sicurezza alimentare, dell’agricoltura sostenibile, dello sviluppo della filiera agro-alimentare, del welfare e dei servizi sanitari.

Il bando prevede la concessione di un contributo a fondo perduto fino al 30% degli investimenti per un importo massimo di 100.000 euro.

La presentazione delle domande potrà avvenire nel periodo compreso dal prossimo 30 giugno al 29 luglio.