Pescarolo ed Uniti (Cremona) – “Nonostante le disponibilità finanziarie non consentano grandi cose, sono molti i fronti aperti sui quali il comune di Pescarolo ed Uniti è impegnato a dare risposte – dice il Sindaco Graziano Cominetti – ce la stiamo mettendo tutta“.

Oltre a opere pubbliche, scuola, sport e tempo libero, la nuova iniziativa è stata annunciata sui social e precisamente sul sito “Se sei di Pescarolo“, nella serata di lunedì 30 novembre dall’Assessore Marcella Ferrari riguardante l’attivazione di questo nuovo servizio a tutela della salute dei cittadini. La Ferrari ha informato della convenzione, dopo diversi contatti, con la Fondazione Bruno Pari di Ostiano, un iniziativa collegata ad un accordo preso anche dalla precedente amministrazione.

In concreto da martedì 1° dicembre ha avuto inizio sul territorio la presenza, per un servizio infermieristico della dottoressa Patella. La sua base di riferimento è l’ambulatorio comunale di Pieve Terzagni. La sua presenza, attualmente è prevista in tre ore settimanali, a carico del comune e soggette poi ad eventuali aggiornamenti in base a come andranno le cose e potranno avvalersi della sua collaborazione i i medici condotti Dottor Bossi e Dottoressa Montani.

In merito – precisa il Presidente della Fondazione Marco Coppola – già da tempo la Fondazione presta questo servizio in molti comuni del territorio e anche presso gli ambulatori della Cremona Soccorso a Vescovato. Da tenere presente, precisa lo stesso che questo servizio va a potenziare quanto già previsto da convenzione apposita con ATS.

In merito alleghiamo il volantino definito dal comune in accordo con la Fondazione.