Tempo di lettura: 3 minuti

Popolis, 3 marzo – Il film italiano “La grande bellezza” ha vinto l’Oscar come miglior film straniero, non succedeva da 15 anni, dal 1999 quando a vincere l’Oscar fu “La vita è bella” di Roberto Benigni. Il regista Paolo Sorrentino sale sul palco visibilmente emozionato insieme al protagonista Toni Servillo e al produttore Giuliano e ringrazia tutto il cast del film oltre a citare le sue fonti di ispirazione: i Talking Heads, Federico Fellini, Martin Scorsese, Diego Armando Maradona.

Per il resto la notte degli Oscar 2014 non ha riservato grandi sorprese ma parecchie delusioni. La statuetta come miglior film è andata a “12 anni schiavo” di Steve McQuenn, con Chiwetel Ejiofor, Michael Fassbender e Brad Pitt. Il film ha vinto anche gli Oscar come miglior attrice non protagonista alla bravissima Lupita Nyong’o e come miglior sceneggiatura non originale a John Ridley.

Ben sette statuette sono andate al film “Gravity di Alfono Cuaron, con George Clooney e Sandra Bullock: miglior regia, miglior montaggio, miglior fotografia, miglior colonna sonora, miglior sonoro, miglior montaggio sonoro e migliori effetti speciali.

L’Oscar come miglior attore è andato a Matthew McConaughey per la straordinaria prova d’attore nel film “Dallas Buyers Club” di Jean-Marc Vallée, film che ha visto il bravo Jared Leto aggiudicarsi la statuetta come miglior attore non protagonista. Come da previsioni il premio come miglior attrice protagonista è andato alla bravissima Kate Blanchett per l’interpretazione in “Blue Jasmine” di Woody Allen, battendo la concorrenza di colossi del calibro di Judy Dench, Sandra Bullock e Amy Adams.

Come dicevamo previsioni rispettate che hanno però lasciato l’amaro in bocca a parecchia gente. Primo fra tutti “American Hustle” di David O’Russel, con Christian Bale, Amy Adams, Bradley Cooper e Jennifer Lawrence che è rimasto a bocca asciutta nonostante le dieci nomination. Altro sconfitto è “The Wolf of Wall Street” di Martin Scorse, con Leonardo Di Caprio, che, forte di 5 nomination, deve tornarsene a casa con un nulla di fatto. La delusione per il bel Leonardo deve essere stata forte dato che è alla quarta nomination senza vittoria.

Oscar 2014 – Tutti i premi.

  • Miglior film – “12 anni schiavo“;
  • Miglior regia – Alfonso Cuaron per “Gravity“;
  • Miglior attrice protagonista –  Kate Blanchett per “Blue Jasmine“;
  • Miglior attore protagonista – Matthew McConaughey per “Dallas Buyers Club“;
  • Miglior attrice non protagonista – Lupita Nyong’o per “12 anni schiavo“;
  • Miglior attore non protagonista – Jared Leto per “Dallas Buyers Club“;
  • Miglior film straniero – “La grande bellezza” di paolo Sorrentino;
  • Miglior film d’animazione – “Frozen” di Chris Buck, Jennifer Lee e Peter Del Vecho;
  • Miglior documentario – “20 Feet from Stardom” di Morgan Neville, Gill Friesen e Caitrin Rogers;
  • Miglior cortometraggio – “Helium” di Anders Walter e Kim Magnusson;
  • Miglior sceneggiatura originale – Spike Jonze per “Her“;
  • Miglior sceneggiatura non originale – John Ridley per “12 anni schiavo“;
  • Miglior fotografia – Emmanuel Lubezki per “Gravity“;
  • Miglior scenografia – Catherine Martin e Beverley Dunn per “Il Grande Gatsby“;
  • Migliori costumi – Catherine Martin per “Il Grande Gatsby“;
  • Miglior montaggio – Alfonso Cuaron per “Gravity“;
  • Miglior trucco – Adruitha Lee e Robin Mathews per “Dallas Buyers Club
  • Miglior colonna sonora – Streven Price per “Gravity”;
  • Miglior canzone originale – “Let it go” da “Frozen“;
  • Miglior montaggio del suono – Glenn Freemantle per “Gravity“;
  • Miglior missaggio del suono – Skip Lievsay, Christopher Benstead, Niv Adiri e Chris Munro per “Gravity“;
  • Migliori effetti speciali – Tim Webber, Chris Lawrence, David Shirk, Neil Corbould e Nikki Penny per “Gravity“.
CONDIVIDI
Silvano Treccani
Nato a Leno nel 1964 lavora presso Cassa Padana Bcc dal 1995. Le sue grandi passioni sono la musica, il cinema, la lettura e la corsa podistica. Rigorosamente in quest'ordine. E guai a cambiarlo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *