Tempo di lettura: 2 minuti

Cremona. Una luminosa domenica sul Lungo Po, in una splendida giornata di sole, ha abbracciato l‘evento l’Associazione la Tartaruga Onlus insieme al C.S.I. per la settima edizione della Run for Parkinson, camminata ludico motoria per sostenere l’attività dell’Associazione che aiuta chi soffre del morbo di Parkinson e le loro famiglie. L’evento ha avuto il patrocinio del Comune di Cremona e il sostegno della Regione Lombardia e di diversi sponsor tra cui Cassa Padana.

Si tratta di un’iniziativa ormai tradizionale per Cremona, che richiama oltre ai tantissimi associati anche molti cittadini, che sentono forte l’esigenza di rimanere vicino a chi è colpito da questa malattia.

Al termine del percorso di quasi tre chilometri a cui hanno partecipato moltissimi associati, amici e sostenitori della Tartaruga è stata organizzata una grigliata dall’Associazione “Amici di Robi” i cui proventi sono stati devoluti all’Associazione.

L’associazione Tartaruga onlus è un’organizzazione di volontariato nata nel marzo 2008 per sostenere le persone affette da Parkinson e da disturbi del movimento e i loro familiari, con l’istituzione di un centro di ascolto dei reali bisogni del malato e dei sui familiari al fine di cercare insieme una soluzione e di favorire, insieme ai medici e ai professionisti una informazione sulle cure e sui traguardi sempre più incoraggianti raggiunti dalla ricerca.La sede è anche uno spazio in cui socializzare, condividere stringere nuove amicizie al fine di vincere l’isolamento e la solitudine. Un luogo dove raccogliere informazioni sui servizi sociali e sanitari che il territorio offre. È inoltre uno strumento per sensibilizzare l’intera cittadinanza e diffondere la conoscenza del Parkinson e dei disturbi del movimento.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *