Tempo di lettura: 2 minuti

Pescarolo ed Uniti (Cremona) – Finalmente al quarto tentativo, nella mattinata di domenica 2 giugno, l’iniziativa voluta dai volontari del G.S. Pro Loco e Amici del Laghetto è andata in porto.

Come indicato nel cartello appeso al tavolo delle iscrizioni, oltre ad alcune note di comportamento per i partecipanti, si precisava che il ricavato dell’iniziativa sarebbe stato consegnato alla scuola primaria di Pescarolo e a quella dell’infanzia di Pieve Terzagni.

I volontari ce l’hanno messa tutta per poter dare il miglior aiuto possibile agli organizzatori della manifestazione. Purtroppo non è andata come si sperava, nonostante la bella giornata. I continui rinvii non hanno certamente favorito la grande partecipazione.

Alle nove erano presenti circa 20 bambini che accompagnati da genitori, nonni e amici iniziavano a cimentasi nel tentativo di far abboccare all’amo la bellissima trota. In considerazione del fatto che alcuni sono arrivati anche in ritardo, si è andati oltre l’orario di fine pescata programmato. Si è  poi proceduto alle pesate e alla classifica dei più fortunati.

Una medaglia ricordo è stata consegnata a tutti i bambini. Un riconoscimento particolare è andato ai pescatori più giovani, Mo Brando e Comici Alice. Tra le pescate, prima assoluta quella di Ferrari Alex con kg 4,180. Poi tra i bambini sono stati premiati Telò Pietro con 3,890 kg, Capra Gianluca con 3.380 kg, Frassati Federico con 2,115 kg. Tra le bambine Bruschi Zaira con 2,980 kg, Gobbetti Ginevra con 1,885 kg e Daniel Giulia con 1,765 kg.

Finalmente chiusa la pescata, ora via a una settimana impegnativa con il torneo per bambini che prende il via nella serata di lunedì 3 giugno e proseguirà fino a venerdì 14. La prima settimana si giocherà nei giorni 4,5 e 6 giugno, mentre i giorni 7,8 e 9 sono programmati per “Pescarolo è in Festa”, presso l’Oratorio campestre della Madonna della Senigola. Il torneo proseguirà nella settimana successiva e precisamente nei giorni 10, 11, 13 e 14 giugno.

Chiudiamo ritornando alla “pescata in compagnia”. Un doveroso ringraziamento va a tutti i volontari che ancora una volta hanno dato risposte concrete “al fare”. L’auspicio è che possano continuare a lungo nell’interesse della nostra comunità. A consegnare i riconoscimenti ai bambini gli amici del Laghetto, alcuni degli sponsor, il Presidente del G.S, il consigliere Marcella Ferrari, oltre al figlio di Ivo Pasotti e al fratello di Boggiani Aldo, che furono tra i promotori di questa bellissima iniziativa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *