Tempo di lettura: 2 minuti

Manerbio (Manerbio) – L’Avis intercomunale di Manerbio che comprende anche i comuni di Alfianello, Bassano Bresciano e San Gervasio Bresciano, nasce il 21 Gennaio 1968. Per festeggiare degnamente il traguardo del primo mezzo secolo dell’associazione sono in programma per tutto il 2018 numerose iniziative.

Una di queste si svolgerà domenica 8 luglio in Piazza Aldo Moro a Manerbio, dove alle ore 9.00 si terrà la gara ciclistica per categoria giovanissimi ”1º trofeo Avis Intercomunale Manerbio – 50esimo anniversario” riconosciuta dal comitato provinciale di Brescia.

Circa 200 bambini dai 6 ai 12 anni si sfideranno su circuito cittadino nei pressi dell’ex quaritiere Marzotto. A premiare i vincitori sarà Ermanno Manenti, campione di ciclismo per trapiantati pluripremiato a livello nazionale ed internazionale, rientrato da poco vincitore dagli europei di giugno in Sardegna, dove ha gareggiato portando sulla divisa della nazionale italiana il logo Avis Manerbio 50° anniversario.

Il legame tra sport e stili di vita sani è uno dei cardini fondamentali di Avis” – afferma la Presidente dell’Avis intercomunale di Manerbio Marianna Baldo – “La nostra associazione è a favore della vita, a favore dei giovani che ancora si riconoscono nei valori di solidarietà ed è proprio Per loro che stiamo, nelle scuole, negli eventi in piazza e negli eventi sportivi. La mission che abbiamo condiviso è far crescere questa consapevolezza. Mantenersi in buona salute come amore verso se stessi ma altresì verso gli altri, perché solo così possiamo donarci, a chi è in difficoltà. Ringrazio tutti gli sponsor che hanno sostenuto questa iniziativa, i volontari di ogni associazione attivi per la buona riuscita della manifestazione sportiva, gli avisini che hanno dedicato il loro tempo per coordinare quanto messo in programma, l’asd Ghedi ciclismo per la co-organizzazione di questo evento, e auguro a tutti i giovanissimi atleti in gara di dare il meglio di se… ci vediamo all’arrivo!”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *