Tempo di lettura: 2 minuti

Lonato del Garda, Brescia. Appuntamento domenica 17 ottobre alla Rocca di Lonato con uno dei personaggi più amati dai bambini: torna la Giornata Fantastica al Villaggio di Harry Potter, tradizionale appuntamento autunnale en plein air che quest’anno è stato rimodulato per garantire il rispetto delle norme anti Covid. Nel rispetto delle attuali normative in tema sanitario, i bambini non saranno coinvolti nell’animazione in costume, ma saranno spettatori attivi delle attività proposte. Tutti i partecipanti dovranno rispettare le regole di distanziamento sociale. All’entrata è necessario esibire il Green pass (sono esclusi i bambini under 12).

Lo scenario fiabesco della Rocca, con il ponte levatoio e le possenti mura merlate, sarà la cornice perfetta in cui i bambini potranno conoscere, guidati da animatori, i famosi professori di arti occulte della saga di Harry Potter. Saranno infatti allestite 10 postazioni in cui i personaggi della saga sveleranno trucchi e magie, insegneranno a realizzare incantesimi e pozioni, a difendersi dalle arti oscure, le regole del gioco del Quidditch e molte altre divertenti cose. La prenotazione è obbligatoria per garantire il rispetto del distanziamento sociale e assicurare a tutti bambini il pieno godimento dell’attività.

Negli ampi spazi verdi della Rocca, i bambini troveranno set fotografici tematici, spettacoli di magia, interventi del Cappello Parlante e partite di Quidditch. Si imbatteranno in luoghi mitici della Saga (come l’aula di Pozioni, lo studio del Preside, la casa del Mezzogigante guardiacaccia), assisteranno alla consegna dei Diplomi e nel Mercatino dei maghi, ovvero la “Diagon Alley”, potranno trovare giochi e gadgets a tema, come bacchette magiche, cravatte, tuniche, scope volanti, sciarpe delle Quattro Case, cappelli da mago e libri di magia. Sarà inoltre allestito un punto ristoro.

Durante tutta la giornata sarà possibile visitare il Museo ornitologico situato nella cinquecentesca Casa del Capitano e scoprire virtualmente (grazie agli occhiali Artglass di Realtà aumentata) habitat e vita dei rapaci che popolano l’avifauna potteriana. Chissà se anche Edvige si sarà nascosta tra gli esemplari del museo?

I cosplayer potteriani maggiorenni che si accrediteranno entro il 7 ottobre con una fotografia inviata alla Fondazione avranno l’ingresso gratuito e saranno omaggiati di alcuni scatti professionali effettuati durante la giornata dal fotoreporter della manifestazione.

In caso di maltempo per cause di forza maggiore l’evento organizzato dalla Fondazione Ugo da Como con Compagnia San Giorgio e il Drago di Milano (fra le più conosciute associazioni italiane specializzate in didattica scolastica) sarà annullato.