Tempo di lettura: 2 minuti

Lonato del Garda (Brescia) – Il 2 aprile di ogni anno si celebra la Giornata mondiale dell’autismo. La giornata è stata istituita dall’assemblea generale dell’ONU nel 2007 con l’obiettivo di sensibilizzare la comunità internazionale sulle caratteristiche e manifestazioni di tale patologia.

Per sensibilizzare l’opinione pubblica, i monumenti del mondo si illumineranno di blu, un’iniziativa internazionale battezzata “Light it up blue”. L’amministrazione comunale di Lonato del Garda aderisce all’iniziativa e ha scelto di accendere di blu uno dei luoghi simbolo della città: il Palazzo Municipale in piazza Martiri della Libertà.

Un’adesione – dichiara il sindaco Roberto Tardani – che conferma l’apprezzamento dell’amministrazione lonatese per l’impegno profuso nelle attività di sensibilizzazione nei confronti dell’autismo e di sostegno alle famiglie, che la città di Lonato condivide da alcuni anni, accendendo una luce blu sull’autismo“.

L’autismo riguarda un numero sempre maggiore di cittadini: in Italia tale sindrome pare coinvolgere oltre un milione di persone e, nel solo territorio dell’Azienda territoriale sanitaria di Brescia (Valle Camonica esclusa), sono noti oltre mille casi, di cui 800 minori.

Per questa patologia non esiste cura, ma il trattamento precoce dei bambini può incidere significativamente sulla qualità di vita che avranno. Ed è molto importante diffondere la conoscenza, anche per alleviare le fatiche che questa patologia porta con sé. Il centro abilitativo “Francesco Faroni” di Brescia e altri servizi sul territorio si occupano di promuovere la conoscenza e aiutare i bambini e le famiglie che vivono l’autismo in prima persona.

Nel Bresciano, per il sostegno delle famiglie con casi di autismo, è nato il “Fondo per minori con disturbi dello spettro autistico della provincia di Brescia”, uno strumento di solidarietà e di cultura promosso da Fo.Bap Onlus, Anffas Brescia Onlus, Congrega della Carità Apostolica e Fondazione Dominique Franchi Onlus, in collaborazione con l’Associazione Autismando.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *