Struggente iniziativa delle Acli di Brescia, nelle prossime notti di luna si va, a piedi o in bicicletta,  alla scoperta di luoghi d’incanto che con l’argentea luce lunare rende tutto più affascinante.

Il primo appuntamento è stato il 21 dicembre con il lago d’Iseo:  l’ultima luna, lunedì 21 dicembre da Pisogne a Pisogne.653-attraversarelanotte

Le notti di luna piena non sono notti come tutte le altre, quando il giorno sembra ormai volto al termine, quando tutto sembra tacere e scomparire nell’oscurità, la luna si risveglia e si anima nel cielo stellato dando movimento e luce alla notte. Attaversare la notte è un percorso nelle notti di luna piena che toccherà varie località della provincia di Brescia e attraverso lo sport vuole offrire opportunità di riflessione, di confronto, di impegno per un mondo più giusto.luna 3

 

In ogni notte di luna verranno proposti un percorso a piedi e uno in bici che avranno lo stesso luogo di partenza e di arrivo e l’iniziativa si concluderà con una lettura, una testimonianza, un’opera.
La comune passione per il cammino o per le pedalate sarà inoltre l’occasione per sostenere l’Associazione Famiglie SMA onlus che stimola e finanzia la ricerca per la cura dell’Atrofia Muscolare Spinale (SMA). La SMA è una malattia neuromuscolare rara che colpisce in età pediatrica i muscoli addetti al movimento, alla respirazione e alla deglutizione provocando una progressiva paralisi.

Le prossime notti

la prima luna
domenica 24 gennaio – Shoa e memoria – intorno al Monte Orfano
la seconda luna
lunedì 22 febbraio – thinking day (giornata del pensiero) – intorno a Civine
la terza luna
martedì 22 marzo – acqua bene comune – intorno ai fontanili
la quarta luna
venerdì 22 aprile – terra madre – intorno a Maguzzano
la quinta luna
sabato 21 maggio – intercultura – intorno a Brescia
la sesta luna
lunedì 20 giugno – diritto d’asilo – intorno alla Valvestino
la settima luna
mercoledì 20 luglio – Mandela day – intorno alle Pertiche

il programma dei percorsi verrà comunicato mese per mese

Signora Luna che mi accompagni per tutto il mondo
puoi tu spiegarmi dov’è la strada che porta a me?
Forse nel sole, forse nell’ombra così per esser,
ombra nel sole, luce nell’ombra, sempre per me.
Vinicio Capossela

 

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.