Tempo di lettura: 4 minuti

Leno (Brescia) – Con l’inizio del nuovo anno, riparte la stagione di corsi teatrali proposti dalla Scuola “Il Teatro di Desiderio”, progetto teatrale nato dalla collaborazione tra l’Associazione Culturale Teatrale “CaraMella” e la Fondazione Dominato Leonense. Un programma ricco di novità, rivolto a tutte le età ed a tutti coloro che hanno il desiderio di mettersi in gioco per scoprire se stessi in modo coinvolgente ed appassionante. Obiettivo dei laboratori infatti è quello di sviluppare tutte quelle competenze e sensibilità legate all’espressione della propria creatività e della propria personalità: è proprio da queste espressioni così umane e libere che nasce il lavoro teatrale. Ecco i laboratori:

Corso di espressione corporea
Quando: dal 13 gennaio al 3 febbraio, 4 incontri il venerdì dalle 20.30 alle 22.30
Il corso di espressione corporea, guidato dalla coreografa bresciana Stefania Talìa, propone un lavoro sul corpo, strumento fondamentale per l’attore, e guiderà i partecipanti alla scoperta delle proprie potenzialità e alla consapevolezza dei propri limiti. Obiettivo del corso è quello di aprire i canali attraverso cui la creatività di ognuno possa fluire liberamente, fornendo gli strumenti per la progredire nella propria ricerca individuale. Grazie all’utilizzo della musica, di tecniche di movimento ed al lavoro in piccoli gruppi, il corso è adatto a tutti cloro che vogliono lavorare sull’energia espressiva che è in grado di generare il proprio corpo.

Conduce: Stefania Talìa (coreografa, danzatrice, insegnante e attrice)
Costo: 70 euro (il corso parte al raggiungimento del numero minimo di 7 iscritti)

Corso di teatro in lingua inglese per bambini della scuola elementare (5-11 anni)
Quando: dal 17 gennaio a maggio 2017 – 20 incontri il martedì dalle 17.00 alle 18.15
Partirà nel mese di gennaio la prima edizione del “Corso di teatro in inglese”, laboratorio semestrale di teatro in inglese per bambini della scuola elementare (5-11 anni). Attraverso la recitazione ed il movimento, i bambini potranno apprendere con più facilità la lingua inglese, rompere quelle barriere di imbarazzo che spesso bloccano l’espressione ma soprattutto aumentare le possibilità di conoscenza delle proprie risorse personali. Anche i bambini più timidi, partecipando alle varie attività creative con allegria e spontaneità, aumenteranno la fiducia in se stessi e potranno sviluppare le loro capacità linguistiche: infatti, oltre a divertirsi con i giochi teatrali, i piccoli partecipanti verranno aiutati a sviluppare il proprio vocabolario e a prendere consapevolezza delle proprie capacità con la lingua inglese.

Conducono: Elisabetta Innocenti e Rudy Ranza
Costo del corso: 100 euro (al raggiungimento del numero minimo di 6 iscritti)

Corso di lettura espressiva
Quando: dal 31 gennaio al 21 febbraio – 4 incontri il martedì, dalle 20.30 alle 22.30
Il corso di lettura espressiva è rivolto a tutti, giovani ed adulti, che per motivi professionali, personali, o per semplice piacere, sentano il bisogno di parlare e leggere con una corretta espressività. Può essere utile a coloro che devono parlare o leggere per un pubblico o in pubblico o per le persone che vogliono intraprendere un percorso di consapevolezza del sé. Obiettivi del corso sono quello di consolidare la conoscenza e l’utilizzo dello strumento voce e di migliorare le proprie capacità di espressione verbale. La voce infatti è il mezzo con cui la parola, che rappresenta il nostro mondo interiore, permette tutte le attività di correlazione del vivere quotidiano. Essere coscienti del proprio strumento voce rappresenta quindi la volontà di migliorare le proprie capacità comunicative e di relazione. Al termine dei quattro incontri propedeutici, ci sarà la possibilità di proseguire il corso con la messa in scena di un piccolo saggio aperto al pubblico.

Conduce: Piero Forlani (docente ed attore Teatro CaraMella)
Costo del corso: 50 euro (il corso parte al raggiungimento del numero minimo di 5 iscritti)

Vendi la luna – Laboratorio di improvvisazione teatrale
Quando: da venerdì 17 a domenica 19 marzo 2017 (il venerdì dalle 18.00 alle 23.00, sabato dalle 14.30 alle 19.00, domenica dalle 10.00 alle 18.00)
Immagina, ascolta, esprimi! Il laboratorio di improvvisazione teatrale “Vendi la luna” condotto dall’attore Enrico Bonavera, propone lo studio e la pratica dell’improvvisazione verbale. Partendo da lavori in gruppo, i partecipanti scopriranno e praticheranno i linguaggi verbale, spaziale, energetico e di relazione col pubblico per arrivare infine alla realizzazione di una performance in grado di prendere l’attenzione del pubblico, per coinvolgerlo e affascinarlo.
Il corso, adatto a chiunque si voglia cimentare nella comicità e nel teatro, mescola i fondamentali del teatro (presenza scenica, costruzione del personaggio, uso della voce) alle peculiarità dell’improvvisazione comica. Un’occasione per divertirsi, liberarsi da alcuni freni e timidezze, imparare ad affrontare il pubblico. Basterà metterci una quantità di energia che non sapete nemmeno di avere.

Conduce: Enrico Bonavera (attore, docente, vincitore del Premio “L’Arlecchino d’Oro”)
Costo: 130 euro (al raggiungimento del numero minimo di 10 iscritti)

CONDIVIDI
Daniela Iazzi
Cremonese di origine, studentessa a Milano e residente a Fidenza. Frequenta la Bocconi e si specializza in Arte, cultura e comunicazione. Lavora dal 2005 presso la Fondazione Dominato Leonense di Leno, dove promuove la storia del Monastero benedettino “Ad Leones” e attività di promozione del territorio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *