Tempo di lettura: 2 minuti

Pescarolo ed Uniti (Cremona) – Nonostante i vari impegni e un freddo abbastanza rigido, un buon numero di tifosi dei corsari rossoblù non ha rinunciato a seguire i propri beniamini nella trasferta, che purtroppo si è conclusa con un amara sconfitta per 3-2 sul campo della Sestese, su un terreno certamente non in condizioni ottimali e nonostante l’impegno che non è mai mancato, riuscendo a recuperare il pareggio due volte, nel tentativo di superare la sfortuna iniziale. Purtroppo poco hanno potuto fare contro una compagine veloce e che, fino alla fine, nonostante il vantaggio acquisito, non ha mai mollato.

Come dicevamo una sfortuna che si è concretizzata subito dopo il fischio d’avvio, un passaggio di Albanesi al centro e Rossetti con un involontario tocco del pallone manda in rete. Bastano pochi minuti e al 10° su passaggio di Baciu è Lazzari per i rossoblù a pareggiare la situazione. Dopo un tentativo di Zani che sfiora l’incrocio dei pali della porta difesa da Milanovic è poi lo stesso con un piede a respingere ancora il pallone tirato da Zani. Dopo un tentativo di Baciu con un tiro da destra che il portiere locale blocca, sono ancora i locali con Cipelletti, su passaggio di Valesi, a realizzare la rete del nuovo vantaggio. Al 35° per gli ospiti ci prova ancora Baciu da destra ma il portiere blocca.

Nel secondo tempo, dopo alcune azioni a vuoto da entrambe le parti, Dioli da il suo meglio parando un rigore, per fallo di mano di Bedulli, tirato da Segalini. Al 12° è Zani a mandare il pallone alto sopra la porta locale. Al 15° dopo una parata di Dioli su un tiro da punizione, segue la rete del pareggio a testimonianza dell’impegno dei rossoblù, con il solito Zani su passaggio di Lazzari. Ma al 28° da destra è Albanesi con il pallone ricevuto da Visigalli a realizzare la rete del vantaggio per i locali. Al 35° punizione da destra dei rossoblù, pallone al centro, mischia dalla quale nasce un tocco di mano che porta gli ospiti a reclamare inutilmente un rigore. La squadra ospite è moralmente a terra, una situazione comprensibile, ed è ancora Dioli, con le sue parate, a non peggiorare la situazione, di fronte ad un assedio finale dei locali. Un doveroso bravi ai rossoblù per l’impegno, purtroppo non ripagato da un po’ di fortuna.

Risultato finale: Sestese 3 – 2 Pescarolo

Sestese: Milanovic, Mosconi, Guarneri (25° s.t. Marcarini), Grandi, Cairo, M. Cancian, Cipelletti, Albanesi, Segalini, Visigalli, Valesi (33° s.t. Bianchini).
Allenatore: Comandulli.

Pescarolo: Dioli, Rossetti, Torriani, Bertoglio, Bedulli (18° s.t. Mussi), Antonioli (40° s.t. R. Lhilali), Baciu (31° s.t. Coppola), Guarneri, Zani, Ginelli, Lazzari.
Allenatore: Quintavalla.

Arbitro: Mitel di Cremona.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *