Tempo di lettura: 2 minuti

Rezzato, Brescia. Esperienze espressive in PInAC e nei parchi di Rezzato per bambine e bambini dai 6 ai 12 anni. Quattro cicli da una settimana a cura di quattro artisti differenti per un’estate all’insegna della creatività! Tutte le mattine dalle 8.30 alle 14.

La PInAC (Pinacoteca Internazionale dell’Età Evolutiva Aldo Cibaldi) è un museo dinamico internazionale che raccoglie, studia e promuove l’espressività infantile, è un centro di sperimentazione creativa che sostiene il diritto all’espressione e all’arte per tutti i bambini, le bambine e gli adulti interessati. Collabora con artisti, pedagogisti, filosofi, insegnati e studenti di diversi ordini di scuola nella prospettiva di un sistema formativo integrato.

 Ecco il programma:

Dall’11 al 15 giugno. Abecedario naturale a cura di Sara Donati. Ascolteremo la nostra voce e quella degli alberi, ci inventeremo un linguaggio in codice  fatto di disegni, creeremo percorsi tra le foglie per realizzare insieme un grande abecedario naturale fatto di immagini grandi e piccole, di parole vere e parole inventate.

Dal 9 al 13 luglio La natura abitata a cura di Pietro Maccioni.  Progettiamo, disegnamo e costruiamo insieme dei rifugi, dei ripari mobili, dei nidi sospesi per noi e per gli animali. Ogni giorno vedremo crescere e trasformarsi il nostro nuovo paesaggio fatto di oggetti fantastici, strumenti inediti e ambienti di magia. Termine iscrizioni: 22 giugno.
Dal 16 al 20 luglio Esperimenti di stampa a cura di Elena Tognoli. Una settimana dedicata alla sperimentazione di diverse tecniche di stampa artistica in natura e in atelier. Durante il corso saranno introdotte la monotipia, la linoleografia, la cianotipia. Termine iscrizioni: 22 giugno.Dal 3 al 7 settembre Le mani sugli alberi a cura di Maria Laura Marazzi.
I partecipanti realizzeranno delle installazioni artistiche che dialogano con il verde: creeremo un prato di fiori sospeso a mezz’aria, si realizzeranno delle sculture tattili con i materiali del bosco e si coltiveranno dei veri e propri orti da indossare. Termine iscrizioni: 20 luglio.

Orari: dalle 8.30 alle 14.00. Le attività si svolgeranno dalle 9 alle 12.30. I bambini saranno accolti in PInAC a partire dalle 8.30. Dalle 12.30 alle 14.00 sarà possibile consumare un pranzo al sacco sotto la supervisione dello staff PInAC.

Quota settimanale: 70€ a bambino. Quota fratelli/sorelle: 60€ a bambino. Iscrizione a più di una settimana di PInAC parco: €60 a bambino a settimana. La quota comprende tutti i materiali in uso per le attività svolte.

Massimo 20 partecipanti.
I percorsi saranno attiviati al raggiungimento di 12 partecipanti per settimana.

Info e iscrizioni: 0302792086 (Dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12,30). [email protected]

Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.