Tempo di lettura: 1 minuto

Acqualunga di Borgo San Giacomo, Brescia. Apre le porte il Palazzo Della Volta per presentare, domenica 28 ottobre  alle ore 18, una nuova veste museale che raggrupperà nella suntuosa dimora sulle sponde del fiume Oglio museo ornitologico, l’inaugurazione dello spazio dedicato al lascito Micheli. Si tratta di strumenti e attrezzi della civiltà contadina e dalla famiglia Torri:, accompagnate dalle opere in ferro di Domenico Torri.

L’iniziativa patrocinata dal Parco Oglio Nord, rientra nell’ambito di competenza dell’Ecomuseo Planum Aquae, ente regionale riconosciuto che promuove, conserva e valorizza i siti materiali e immateriali della Bassa Bresciana.

La missione dell’ecomuseo è finalizzata al recupero, conservazione e valorizzazione dei beni storico-artistici materiali e immateriali, ambientali, paesaggistici e naturali presenti nel territorio. L’identità territoriale ha nell’acqua e nei fiumi Oglio e Mella un punto di riferimento forte, consolidato da una storia lunga migliaia di anni, con i fiumi che, attraversando il territorio ecomuseale, hanno dato vita ad importanti attività manifatturiere ed artigianali. Acque piane, acque al piano, acque placide, acque come ricchezza, come valore culturale ed economico da preservare e valorizzare.

L’Ecomuseo Planum Aquae, ente riconosciuto dalla Regione Lombardia con D.G.R. X/1652 del 11/04/2014 con sede nel Castello di Padernello, promuove lo “sviluppo culturale ed economico” del territorio posto fra i fiumi Oglio e Mella della Bassa Pianura Bresciana.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *