Tempo di lettura: < 1 minuto

Padernello di Borgo San Giacomo (Brescia) – Agostino d’Ippona affermava “Il mondo è un libro e chi non viaggia ne conosce solo una pagina”.

Prosegue al Castello di Padernello la rassegna Un’ora d’autore a cura di Agostino Garda. Filo conduttore “Il viaggio” nelle diverse geografie dell’esistenza.

Ecco il programma delle serate:

29 settembre: CONCERTO PER SOLISTI, di Antonella Bertolotti

Antonella Bertolotti è medico psichiatra e fondatrice di InterMed Onlus per progetti di cooperazione e di sviluppo in differenti aree del pianeta.
Il bel volume narra con parole e immagini di uomini, donne, bambini, miserie e … finalmente di solidarietà. Un viaggio nell’umano: senza retorica, di stringente verità.

6 ottobre : NE VALEVA LA PENA?, di Paola Cominotti. Un giovane magistrato, donna forte e determinata, conduce un’inchiesta che vede al centro personaggi difficili. Il viaggio nell’apparato della giustizia e nei sentimenti tra slanci e delusioni.

13 ottobre: CÖNTEM SÖ: fatti, fattacci e fatterelli delle genti bresciane, di Costanzo Gatta. Un volume di qualche anno fa racconta storie di genti bresciane, origliando tra osterie, municipi e chiese…

20 ottobre: L’ANNO CHE NON CADDERO LE FOGLIE, di Paola Mastrocola. Per parlare di uno strano autunno in cui non caddero le foglie: una doppia storia d’amore, una che non vorrebbe finire e l’altra che vorrebbe iniziare, ma non osa.

27 ottobre: FILOVIA, di Giancarlo Consonni. Piccolo volume di brevissime poesie, quasi frammenti. Il viaggio in filovia, attraverso Milano, sui mezzi pubblici, è fonte di incontri, di contatti fisici, di voci, profumi ed odori.