Pescarolo, Cremona – La donazione di un fiore e, precisamente un’orchidea, può essere una buona proposta per una giusta causa e cioè un omaggio ai nonni per il 2 Ottobre, giorno della loro festa e contemporaneamente aiutare l’Unicef a raccogliere fondi per darne a chi ne ha bisogno.

L’iniziativa rientra in quelle che sono sempre state organizzate dall’AVIS con il gazebo in piazza Garibaldi.

Purtroppo, anche in questo caso il covid ha messo in difficoltà sia l’AVIS che l’Unicef .

Il messaggio di aiuto da parte della signora Giuliana Guindani, responsabile provinciale dell’associazione, ha trovato pronta risposta da parte del vice presidente  della sezione Avis di Pescarolo,Claudio Marani, che ha assicurato la collaborazione, invitando chi fosse interessato ad acquistare l’orchidea nei giorni dell’iniziativa (26 e 27 settembre) a telefonare per la prenotazione a Mariateresa (negozio alimentari di via Mazzini, 333 301 7760 ) oppure a Giuseppe (The Country House, al 340 247 9907.)

Un grazie a chi vorrà dare la propria adesione , da parte dell’Unicef provinciale, ricordando che i 15 euro si trasformeranno in 60 bustine di alimenti terapeutici per bambini malnutriti.