E’ stata lanciata la terza call di “Urbact”, il programma europeo che promuove lo sviluppo urbano sostenibile mediante lo scambio di esperienze e la diffusione delle conoscenze tra città europee.

I fondi sono destinanti a finanziare progetti promossi da città, unioni di comuni, aree metropolitane, in collaborazione con agenzie di sviluppo locali, autorità ed enti provinciali, regionali e nazionali, Università e centri di ricerca.

L’obiettivo è aiutare le città a lavorare insieme per cercare soluzioni alle comuni sfide di sviluppo urbano. La nuova call finanzierà la realizzazione di 23 Action Planning Networks.

Le proposte devono essere presentate da un network composto da un minimo di 7 e un massimo di 10 soggetti di differenti Paesi.

Il cofinanziamento comunitario è compreso fra il 70% e l’85% delle spese ammissibili.

E’ possibile presentare la propria candidatura fino al 17 aprile.