Tempo di lettura: < 1 minuto

Luoghi maestosi in cui il tempo si è fermato, dove pernottare e vivere soggiorni alla corte del re, gustare le migliori specialità gastronomiche, entrare nel vivo dell’epoca barocca e partecipare ad esclusivi festival di musica.

ll tour dei castelli sassoni attraversa l’intera regione da Lipsia ai Monti Metalliferi ed è accessibili a tutti perché, nella maggior parte dei casi, non sono presenti barriere architettoniche.

Noi ci fermiamo al Castello di Moritzburg dove dal 7 al 22 agosto si tiene il prestigioso Festival di Moritzburg, per ascoltare concerti di musica classica in uno scenario open air da favola.

Immersi nella natura del grande parco di Moritzburg e circondati da uno specchio d’acqua, questo festival a cui partecipano musicisti solisti provenienti da tutto il mondo, per eseguire la musica senza tempo dei più illustri compositori (L. van Beethoven, Ravel, Schubert, Mozart, Rossini, Brahms e molti altri), è un must per gli amanti della musica, ma anche un’ottima occasione per decidere di andare a visitare il castello e le sue ricche sale.

Una chicca da non perdere visitando il parco è sicuramente il “Castelletto dei fagiani”, uno splendido edificio con un porticciolo in miniatura e un delizioso faro in stile Rococò.

I concerti si tengono come l’anno scorso sulla terrazza nord del castello, fatta eccezione per alcuni che avranno luogo nella Chiesa Luterana di Moritzburg, nel parco del castello di Proschwitz e presso il Palazzo della Cultura di Dresda.