Tempo di lettura: 2 minuti

Rezzato (Brescia) – Sabato 6 gennaio, a partire dalle ore 22.30, una frizzante serata in compagnia del gruppo musicale VagabOnda per uno spettacolo di musica folk, presso il locale La Movida Steakhouse & Live Music.

Il gruppo VagabOnda nasce dalle ceneri del precedente progetto dei fratelli Tommaso e Michele Zenatello e Andrea Simion (Onda Nueva) a cui si aggiungono, nel 2012, Elia De Molli (già con i progetti Altre Lune, Violino Acrilico e Hari Kirtana) e Marco Oneda proveniente dal gruppo pop-rock bresciano Inkognita. L’intento è fin da subito quello di proporre brani indediti, che vengono stesi ed arrangiati nell’autunno-inverno 2012.

Dalla primavera-estate del 2013 i primi concerti di un certo rilievo, nell’ambito delle feste popolari della sponda veronese del Garda e la partecipazione allo spettacolo divulgativo “Carcere: realtà italiana”, a cura della Criminologa Marzia Tosi, con cinque canzoni in una particolare veste acustica. Dal Settembre 2013 il gruppo colleziona una trentina di date nelle provincie di Brescia, Verona e Mantova.

Nel frattempo iniziano le registrazioni ufficiali delle canzoni che andranno a comporre il primo album ufficiale del gruppo, intitolato “Parlando di viaggianti”, presentato ufficialmente nel Marzo del 2014 e anticipato dall’uscita del videoclip ufficiale del singolo “Blu di pioggia”. Per tutto il 2014 continua l’attività live del gruppo, che ha la possibilità di suonare in spazi e occasioni di sempre più alto rilievo, tra cui i Teatri “Don Gorini” a Bedizzole, “GardaForum” a Montichiari e più volte presso il Castello di Desenzano del Garda.

Non mancano esibizioni per cause benefiche (raccolte fondi per i canili di Desenzano, Montichiari, Sirmione e Calcinatello), feste di volontariato e azione sociale (AVIS e Libra onlus) ed eventi di carattere popolare (Lazise Buskers Festival, Nelle piazze con gusto a Desenzano, Area 119 a S.Ambrogio di Valpolicella…).

Dall’Ottobre 2014 la formazione si riduce a quartetto, e prosegue nella scrittura di nuovi brani…