Tempo di lettura: 2 minuti

Asola, Mantova. Asola fu a lungo contesa dai Gonzaga, signori di Mantova, dai Visconti di Milano, nel 1440 scelse di assoggettarsi alla Repubblica di Venezia. La Serenissima seppe valorizzare la strategica posizione di confine della cittadina e la trasformò in fortezza.

Dal 28 agosto e per tutto il mese di settembre Asola ricorderà il glorioso passato veneziano con il progetto “VeneziAsola”. L’Amministrazione presenterà alla comunità lo studio e il restauro dei ritratti della Sala Consiliare. Un ricco calendario di eventi che vedrà un primo appuntamento il 28 agosto nella suggestiva cornice di Parco Terzi.

Con “Arpeggi sull’acqua” organizzato dall’Associazione Colere Anima saremo allietati dal concerto barocco dell’Orchestra d’archi Klousios Ensemble con la direzione artistica di M° Roberta Bambace e i solisti Giacomo Invernizzi e Andrea Rinaldi al violino e Sebastian Uszynski al violoncello. A seguire una degustazione di specialità e vini delle Repubblica della Serenissima con la compagnia del giornalista enogastronomico Carlos Mac Adden.

Il 4 settembre presso il Museo civico “G. Bellini” sarà inaugurata la mostraVeneziAsola. I ritratti asolani dei rettori veneti e un’occasione mancata per Giambattista Tiepolo”. Per l’occasione sarà presentato presso il Palazzo Municipale da AJF/Design il nuovo brand della città, un logo che rappresenterà Asola, la sua storia e le sue peculiarità tra passato e presente.

In mostra si potranno ammirare i dipinti della Sala Consiliare che sopravvissuti al furore iconoclasta del dominio Napoleonico ricordano il forte legame della fortezza asolana con la Dominante. Grazie allo studio di Massimo Favilla e Ruggero Rugolo scopriremo le storie di questi personaggi il 5 settembre presso il Palazzo Municipale.

Il 12 settembre in Cattedrale a seguito dei lavori di restauro della Cappella Redone l’incontro “Nello splendore dei santi” con Don Michele Garini, Sara Fainozzi, Francesca Lamberti e Anna di Stefano. Il 19 settembre con la presenza del Soprintendente SABAP per le province di Cremona, Lodi e Mantova Dott. Gabriele Barucca Sara Grinzato presenterà l’intervento sui dipinti eseguito in collaborazione con Giorgia Busetto.

Per concludere l’Associazione Amici di Palazzo Te e dei Musei Mantovani delegazione dell’Asolano in collaborazione con l’Assessorato alla cultura propone un viaggio culturale a Venezia, alla scoperta della città e del suo meraviglioso patrimonio. Le iniziative vedono il patrocinio di Regione Lombardia, Provincia di Mantova, Fai delegazione di Castiglione delle Stiviere, Touring Club Italiano Mantova e Venezia 1600 anni.