Modena – L’arrivo della primavera si festeggia a ModenaFiere con Verdi Passioni, il salone dedicato a orto, giardino e campagna, e al vivere verde.

La due giorni sarà aperta ai cultori del giardinaggio e dell’orticoltura così come ai principianti e appassionati di ogni età.

In esposizione e in vendita ci sono semi, piante, fiori, bulbi, frutti antichi ma anche attrezzi, strumenti, arredi e decorazioni per gli spazi verdi, giardini, terrazze e verande.

Particolare attenzione è dedicata alla ‘regina del giardino’, la rosa. Antiche varietà, coltivazione, utilizzo in cucina e nella cosmesi sono solo alcuni dei contenuti proposti per raccontare tutto ciò che la rosa rappresenta; un simbolo di bellezza e di eleganza protagonista di tanta letteratura e della storia del costume.

E’ previsto un denso programma di incontri gratuiti che coinvolgeranno i visitatori sulle tecniche di giardinaggio, i principi dell’orticoltura, la manutenzione e la cura degli spazi verdi.

I laboratori didattici condurranno i bambini alla scoperta del verde e degli animali di orto e giardino.

La novità dell’edizione 2016 è Animali dal Mondo, un’area espositiva dedicata interamente agli animali, esotici e da compagnia, con esemplari rari, attrezzatura e prodotti per la cura e l’allevamento.

In esposizione ci saranno magnifici esemplari di uccelli – fenicotteri, cicogne, ibis, struzzi, rapaci, pappagalli -, specie insolite di tartarughe, acquatiche e da terra, rettili come iguane, camaleonti e serpenti costrittori, e animali curiosi come il paguro terrestre, la salamandra e la chiocciola africana.

E per chi ha gusti più “classici”, asini e caprette tibetane, coniglietti nani, porcellini d’India, furetti e cincillà, ricci africani, scoiattoli e i petauri dello zucchero, i cosiddetti “scoiattoli volanti” che arrivano dal lontano Sud Est Asiatico e dall’Australia.