Verona – Oltre mille auto classiche da vedere e da comprare, centinaia di commercianti, musei e club si affiancano, alla fiera di Verona, con la grande novità 2017: un circuito lungo quasi 1 km per 15mila metri quadri di superficie. Questa è Verona Legend Cars.

Sul tracciato, supervisionato da Aci Verona, importanti piloti vincitori dei titoli rally mondiali e nazionali – capitanati da Miki Biasion – si cimenteranno nella “Sfida dei Campioni” alla guida di auto sportive storiche e contemporanee.

La sfida è un tributo alla passione per lo sport e alla leggendaria Lancia Delta Integrale. Non a caso, Main Sponsor dell’evento è Abarth, che parteciperà con due Abarth 695 Rally, due Abarth 124 Rally e il suo insuperabile staff tecnico.

A Verona Legend Cars annunciata anche la nuova stagione di collaborazione tra i 4 Club federati ASI di Verona che allestiranno un unico grande stand mentre verranno celebrati gli anniversari di Ferrari, Volkswagen, Ruoteclassiche e Scuderia Jaguar Storiche.

Nei 50.000 metri quadri all’aperto, il quartiere fieristico diventa il punto di incontro di club e raduni. Abarth, Alfa Giulia – con la rivista epocaAuto – Mercedes SL tra le protagoniste che, assieme, raccontano le diverse sfaccettature di un’unica, grande passione.