Mi scrive Veronica Gambara, 18 anni, femmina, mano destra

grafo_veronica_gambaraPeccato la grafia non sia stata vergata su foglio non rigato… avrei potuto spiegarmi, forse, il perché di tanta ansia, a diciotto anni, con doti innegabili, anche se alternativamente messe a punto…

Le caratteristiche principali della nascente personalità risultano essere:

  • esigenze di precisione
  • meticolosità, alterna, ma molto intensa
  • slanci di generosità, con chiusure improvvise, all’habitat non pienamente chiare
  • acuirsi del senso di responsabilità
  • coraggio e risolutezza non sempre attivati: ma quando lo sono, risultano estremamente adeguati
  • tendenza a trattenere le manifestazioni di collera: quando ciò avviene, si ha una lieve tendenza al pessimismo, nel vedere e nel riconoscere la non comprensione da parte dell’ambiente
  • buon senso dell’Io, pur nell’alternanza di umore
  • esigenze di soddisfazione nella riconciliazione
  • logica e sintesi ingegnose
  • tendenza a non voler rivelare di sé, gli aspetti più intimi: anche nel rapporto amicale, l’ansia la fa da padrona e, spesso, dopo le confidenze, c’è il ripensamento ed il dubbio di avere ben fatto
  • tendenza a cercare elementi di certezza negli interlocutori, con un pizzico di scetticismo e di dubbiosità
  • favolosa capacità di tenere, sotto la propria attenzione, più elementi, in contemporanea
  • grande ampiezza del campo dell’attenzione, sul luogo
  • speciale efficacia dell’uso degli automatismi mentali e di tecniche
  • capacità di autocontrollo, ma anche tendenza a controllare e ad investigare nei detti e nelle azioni altrui, con richiesta (anche solo interiore) di spiegazioni
  • curiosità
  • a volte, “contrastosità”, con reazioni immotivate al momento contingente

Come si è potuto notare, questa personalità deve ancora strutturarsi appieno, e, a parte le innegabili capacità intellettive, la tendenza è di ricercare ancora quell’equilibrato vivere che darebbe serenità al soggetto ed a tutti quelli che la circondano.
Migliorare il senso dell’humor (del resto, già presente)…
Migliorare l’accettazione degli inevitabili inghippi che la realtà ci offre…

Ma tutto questo avverrà più avanti. Forse, in questa fase di dubbi, assolutamente adeguati all’età, qualche colloquio con esperti del settore servirebbe a sveltire il processo di tranquillizzazione.

Anna Grasso Rossetti
Dopo l'insegnamento mi sono dedicata alla libera professione di: psicologa, perito grafico, esperto del segno presso i Tribunali, docente di psicologia della scrittura, di comunicazione fattiva e tecniche di rilassamento, consulente in Sessuologia, psicologa dello Sport. Sono iscritta al Collegio Lombardo Periti Esperti e Consulenti.