Quanto è bello il red carpet delgli Oscar! Una panacea per qualsiasi mal di pancia 🙂

Fin dal 1929 quando Janet Gaynor si presentò a ritirare l’ambita statuetta con gonna, golfino, foulard e calzettoni, il look delle dive viene radiografato dai media e criticato da colleghe e stilisti.

Negli anni 40 è stata la volta degli abiti dai profondi scolli a V con una predilezione del colore nero tra il 1942 e il 1945, periodo di guerra. Il pizzo era di gran voga;  lo scelsero Joan Fontaine e Ginger Rogers.

Alla fine degli anni 60 e inizio 70 il femminismo sbarca anche a Hollywood con Barbra Streisand e Jane Fonda che osano i pantaloni. Oro e argento illuminano gli anni 80 mentre dagli anni 90 le dive che scelgono look estremi che spesso fanno discutere.

E oggi? Date un’occhiata.