State davvero partendo per il Burundi? E’ bene che sappiate che in quel paese vengono sconsigliati i viaggi a causa di un’instabilità politica che potrebbe degenerare da un momento all’altro.

Se invece la vostra meta è la Tunisia, fate attenzione e prendete nota delle aree in cui dall’attentato di Sousse sono diventate strettamente militari.

Se le vostre vacanze vi portano all’estero ci sono due siti da consultare (e in alcuni casi studiare) prima di partire:’ Viaggiare sicuri e Dove siamo nel mondo raccolgono ogni informazione utile e aggiornata messa a disposizione dall’Unità di crisi del ministero degli Esteri, in collaborazione con l’Automobile Club d’Italia.

Qualche giorno fa il lancio dei nuovi siti ha coinciso con l’avvio di una campagna informativa su televisioni e radio con un testimonial d’eccezione: Alberto Angela.

Viaggiare Sicuri e Dove siamo nel mondo sono importanti punti di riferimento per reperire informazioni e segnalare la propria presenza all’estero.

Il primo fornisce informazioni e consigli sulla situazione dei diversi paesi e sugli eventuali rischi per la sicurezza dei turisti.

Il secondo è invece lo strumento consigliato dalla Farnesina per “registrarsi” prima di partire, fornendo gli elementi necessari per essere rintracciati e ricevere informazioni utili in caso di emergenza.

In Viaggiare Sicuri, la sezione Ultim’ora è dedicata a eventi rilevanti per la sicurezza nei vari Paesi. E’ inoltre disponibile una sezione sulle informazioni sanitarie, realizzata con l’Istituto nazionale per le Malattie infettive Lazzaro Spallanzani di Roma.